Ho una valvulopatia mitralica, è possibile che la valvola si sia ispessita nel giro di 10 mesi?

Salve, ho scoperto di avere una valvulopatia mitralica con ispessimento della valvola con insufficienza moderata e atrio sinistro dilatato forse da esito reumatico.
Ora il mio dubbio è che ho praticato sport agonistico per 30 anni e fatto vari esami, visite cardiologiche, prove da sforzo, elettrocardiogramma ecc... mai nessuno si è accorto di nulla, l'ultimo esame risale a 10 mesi fa con aggiunta di Holter.
È possibile che la valvola mitralica possa deteriorarsi in soli 10 mesi?

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Non penso, probabilmente non erta stato descritto nei precedenti esami

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve, grazie per la risposta. Ma le posso assicurare che non c'era in nessun esame prima, ho avuto a che fare molte volte con viste e medici, e né mi è stato mai riscontrato nulla, né tantomeno è uscito su nessun referto medico, altrimenti credo che me ne sarei accorto o quantomeno i medici me lo avrebbero comunicato voglio sperare...
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
che vuole che le dica?
Non le ho eseguito io l'esame

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Nulla, si figuri. Avevo fatto una domanda specifica sul fatto se fosse possibile che una valvola si potesse logorare in soli 10 mesi visto che è il tempo dell'ultima visita. Se lei mi dice che è impossibile la ringrazio per la risposta, ma se mi dice che c'era già scritto negli esami precedenti le rispondo che non è così, altrimenti non avrei posto nemmeno la domanda.
Grazie e buona giornata!
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
forse non sono stato chiaro

il fatto che l,ispessimento dei lembi valvolari sia stato segnalato nell ultimo eco ( tra l altro,compatibile con la,sua età ) può,essere legsto al fatto che i precedenti colleghi nin avessero ritenuto descriverlo inmquanto compatibile con l eta.
Tutto li, inoltre che siamo ispessiti o meno non ha alcuna rilevanza

cordialita

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test