Valore paps e paura ipertensione polmonare

Gent.
mi Dottori,
ciclicamente controllo il mio cuore con un ecocolordoppler, sono un paziente ansioso, vita abbastanza stressante, non fumatore, normopeso.
Faccio circa 40 min di camminata leggera senza sforzo, non ho sintomi e nessun particolare affaticamento facendo scale o altro.


Il referto del ecocardio:
Ventricolo sx non dilatato (DTD 46mm, VTD: 103/ml / VTDi: 55ml/m2), normali spessori parietali (SivD 9mm, PPtd 8mm), non evidenti difetti della cinetica, FE conservata 65%.
Pattern di riempimento diastolico normale.

Atrio sinistro nei limiti (diamo a-p 34mm, VTD-i: - m1/m2)
Sezioni destre nei limiti (TAPSE Vdx: 30mm Diam Vdx: 22mm)
V.
mitrale: normali lembi valvolari, normale apertura diastolica, continente.

V tricuspide: minima insufficienza, PAPS: 33 mmHg
V.
Aortica: tricuspide, normale apertura sistolica, continente.
Gradienti transvalvolari nei limiti, PG max-medio 13/9 mmhg).

Radice aortica ed aorta ascendente non dilatate (diam a-p 33/30 mm), non versamento pericardico.


CONCLUSIONI: dimensioni e funzione ventricolare sinistra conservata a riposo, non valvulopatie di rilievo.


Ho condotto lo stesso esame nell'anno 2016 in un altra sede e la PSVDX era di 29 mmHG, nel 2018 era invece pari a 25 mmHG, con rigurgito tricuspidalico lieve (adesso invece è minimo... )

La dottoressa mi ha tranquillizzato dicendo che non c'è nulla di grave ed il cuore è in salute ma a me il valore della pressione polmonare preoccupa molto, nel senso che adesso è 33, anni fa (PSVDX) era a 29, poi a 25. Il rigurcito tricuspidalico è rimasto invece lieve e nell'ultimo esame è addirittura minimo.


Mi consigliate di fare approfondimenti ulteriori?

Grazie mille in anticipo a tutti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.3k 3.6k 3
No si tranquillizzi.
Ha dei valori normali.Come tutti i valori pressori anche quelli polmonari variano ogni minuto, ad esempio in base alla frequenza cardiaca
cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
Utente
Utente
Buongiorno dottore, grazie innanzitutto per la risposta. Se posso permettermi di chiedere (per cultura personale), in caso di sospetta IP si valutano anche altri parametri oltre alla PAPs? Chiedo questo per capire magari con i prossimi ecocardio se e quando eventualmente fare approfondimenti di livello superiore.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.3k 3.6k 3
In realta' con i moderni ecografi basta monitorare in maniera non invasiva i valori della pressione polmonare.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
Utente
Utente
Perfetto dottore grazie, quindi nel mio caso consiglia di ripetere l'esame annualmente o faccio riferimento al mio medico di base? Perchè il cardiologo che mi ha fatto l'esame non mi ha indicato date di ripetizione, anzi verbalmente mi diceva di ripeterlo molto in avanti...

Grazie ancora per il supporto, sempre prezioso, spero di non tediarla troppo con queste domande
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108.3k 3.6k 3
Una volta all'anno circa mi pare un intervallo ragionevole

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
Utente
Utente
Grazie mille
Ipertensione

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto