Utente 509XXX
buonasera,
il 14 settembre mia madre è stata operata di resezione al sigma per un polipo sessile di 3 cm che non era possibile togliere endoscopicamente.
oggi, abbiamo ritirato l'esame istologico che ha diagnosticato:

"Polipo tubilo-villoso con displasia severa epitelio-ghiandolare; l'asse della neoformazione è libera da infiltrazioni ed anche i margini di resezione chirurgica."

La mie domande sono: è benigno o c'è qualcosa di cui preoccuparsi? Dovrà fare delle terapie oppure l'intervento è stato risolutivo? Dovrà seguire dei controlli specifici?

grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di un polipo del tutto benigno. Nessuna necessità di controlli.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 509XXX

grazie per la risposta Dottore.
quindi possiamo stare tranquilli? Non c'è pericolo per il futuro?

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assoluta tranquillità.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it