Hpv contatto mani e contatto genitale indiretto

Grazie in Anticipo

Ragazza che sta soffrendo al momento di condilomatosi genitale .Ha esportato le lesioni ,è al secondo ciclo di terapia antivirale ,ha effettuato PCR con risultato (++/++++) .(la ginecologa ha afermato che dopo 3-4 cicli di solito la carica virale si negativizza)

In caso di rapporti sessuali con tale persona ,volevo gentilmente chiedere:

1)Toccando le sua parti genitali è possibile che vi sia la possibilità di crescita di un Condiloma o Verruca sulle (mie) mani mentre il contatto avviene ?


2)E tramite le stesse mani se tocco successivamente anche le (mie) parti genitali rischio di trasmettermi l infezione(con contatto indiretto) ?

Grazie
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 463 493
Molte imprecisioni nel suo scritto (HPV non detiene carica virale, nè esistono antivirali in grado di negativizzare la risposta; inoltre la PCR non dà risposte più o meno negative, ma esprime in modo altamente sensibile il tipo di HPV)

Per il resto: rispondo no ad ambedue le domande.

Cari saluti
Dr.Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2014 al 2016
Ex utente
Quindi non ci sono problemi per il preliminari ,dunque il "petting" inteso come contatto mani -parti genitali mi pone al sicuro .
Ero preoccupato di vedere la nascita di una lesione sulla cute della mano e di poterla trasmettere ad un altro partner .
In effetti pensandoci se così non fosse il numero dei contagi sarebbe altissimo .....

la ringrazio per il suo tempo
[#3]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 463 493
Sono virus epidermitropi specifici ovvero rimangono nel tessuto infetto e infettano tessuti simili (mucose con mucose ad esempio).
Saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa