Utente 416XXX
Salve.
Il 07/11/2017 mi è stato asportato dalla palpebra inferiore occhio dx una Neoformazione vascolarizzata inferiore 3^ medio occhio destro - Biopsia escissionale di neoformazione.
NOTIZIE CLINICHE:
Tempo di insorgenza: 5-6 mesi.

MACROSCOPICA:
Neoformazione del diametro di cm 0,3x0,2
Il materiale si esamina "in toto".

DIAGNOSI:
Carcinoma basocellulare, variante macronodulare, infiltrante il derma reticolare.
Margini di exeresi esenti da localizzazione neoplastica.

Vorrei qualche spiegazione sulla diagnosi.
E' grave?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Iscrizione che ci mostra attenzione, parla di un carcinoma baso cellulare, un tumore epidermico che solitamente Vista la variante clinica e la sede dell'asportazione, non dovrebbe provocare sequele spiacevoli al paziente. Si ragguagli assolutamente con il suo dermatologo di fiducia e nel frattempo stia sereno!
Rimaniamo a disposizione per ulteriori ragguagli se ce ne fosse bisogno.
Molti cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it