Utente 448XXX
Buongiorno e buona Pasqua.

Ho 28 anni e vi scrivo dopo aver prenotato una visita per martedì prossimo.

Da una settimana ho notato, alla base del meato uretrale ( parte inferiore dove vi è il frenulo ) una piccola escrescenza asintomatica. Il colore è rosaceo/bianco. Non ho mai avuto alcun tipo di condiloma o altro. La dimensione è stabile, e il problema è più che altro estetico, pur essendo molto piccolo.

Volevo chiedere se, nel caso fosse diagnosticato un condiloma, è possibile avere rapporti protetti con la ragazza che frequento. Premetto che ho sempre avuto rapporti protetti negli ultimi 3 anni tranne nell’ultimo periodo ( ultima volta circa 3 settimane fa ) visto che siamo ormai Fidanzati.

Qualora invece si potesse rimuovere, che tempistiche ha la rimozione e l’eventuale recupero?

Segnalo inoltre che nell’ultima volta, abbiamo avuto un rapporto un po’ “secco” dove ho avuto un po’ di dolore e non vorrei abbia provocato lesioni.

Io ho prenotato da un professore urologo al civile di Brescia, privatamente, va bene lo stesso o devo prenotare da un Dermatologo?

Grazie mille in anticipo

Auguri

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Se la lesione dovesse rivelarsi un condiloma ovviamente va rimosso. Certamente il contagio è per contatto quindi un preservativo impedirebbe quel contatto. Va valutato se ve ne siano altri.
La rimozione , possibile con vari mezzi ,dal laser alla crio ,etc è veloce e con tempi di recupero rapidi.
Dermatologo e urologo vanno bene.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 448XXX

Buonasera Dottore,

Grazie mille. La presente per aggiornarla e chiederle consiglio.

dopo visita da urologo e dermatologo, sono stati diagnosticati due condilomi minimi acuminati a ore 6 del meato uretra le( proprio vicino all angolo, sul “frenulo”, quindi una zona molto sensibile). Il dermatologo ha quindi optato per kondyskin, che ho iniziato ad applicare ieri: dopo 2 applicazioni, molto attente, il condiloma e quasi sparito ( al 80% ). Alla 3 e alla 4, si è ridotto ulteriormente, ma ho toccato anche la zona vicina ( cute non lesa ) e mi ha provocato delle piccole ulcere / taglietti. Dovrei applicarlo anche domani ma non riesci più a vederlo a occhio, sinceramente; non vorrei sbagliarmi e applicarlo su una piegatura del meato che magari non è perfettamente liscia. Nellapplicare la crema ho notato che la parte condilomatosa diventa nera mentre la pelle sana si arrossa; nell’ultima volta una minima parte era nera ( poi sparita ) che ho rimosso anche poi dopo alcuni minuti in quanto liquefatta con un fazzoletto pulito. Secondo lei devo continuare anche domani? Grzie in anticipo!