Utente 509XXX
Buongiorno, ho un dubbio per quanto riguarda i rapporti sessuali non protetti con il mio compagno e precedente infezione da hpv. Premetto che noi stiamo insieme da nove anni e che nessuno dei due ha mai tradito l'altro. Otto anni fa purtroppo in seguito a dei controlli mi hanno riscontrato un infezione da hpv, il ceppo virale è il n. 45 ad alto rischio, e avevo sviluppato un cin 1 confermato dalla biopsia. Al controllo successivo mi riscontrarono un ascus e successivamente agli altri controlli il pap test è sempre uscito negativo. Per otto anni abbiamo sempre usato il preservativo però qualche giorno fa abbiamo avuto un rapporto libero. Mi chiedevo adesso posso di nuovo sviluppare delle lesioni? Noi dovremmo sposarci quindi io non posso mai avere rapporti sessuali liberi con mio marito per avere una gravidanza? Ho letto dei post in cui si diceva che se è sicuro che il ceppo virale è lo stesso non ci sono problemi in quanto sono già venuta in contatto con quel virus e che non dovrebbe provocare altre lesioni... è così? Scusate le tante domande ma su questo argomento c'è molta discordanza.. inoltre volevo avere un consiglio, posso vaccinarmi lo stesso? Grazie a chi mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

il ceppo 45 è ad alto rischio per cancro della cervice uterina, non per condilomatosi: quindi le lesioni infettive solitamente non si presentano.

le indico questi miei articoli di approfondimento e le consiglio di ragguagliarsi con lo specialista di Venereologia

https://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-chi-e-e-cosa-fa-un-hpv-nell-uomo-e-nella-donna.html

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/2881-hpv-vademecum-per-le-coppie.html

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it