Utente 508XXX
Buongiorno dottore , ho 30 anni e le scrivo in medio agli ultimo pap test effettuati .
Nel 2013 ho avuto un rapporto non protetto con un ragazzo che ha scoperto dopo di avere dei condilomi, pertanto ho temuto di aver contratto HPV. Nel 2013 pap test ACUS.
Lo scorso anno invece mi è stato diagnosticato pap test con presenza di papilloma virus ( non si esclude ad alto rischio) .
Ho effettuato a marzo colposcopia con risultato buono , nel senso che il medico mi ha detto che non ha visto lesioni pericolose e bastava semplicemente ripetere ogni 6 mesi/1 anno pap test . L ultimo papà test fatto a settembre ha riportato : LSIL: CIN1 HPV lesione squamosa intraepiteliale di basso grado .

Lei mi consiglia di fare la tipizzazione per capire se ho rischio alto che possa trasformarsi in tumore o mi tengo controllata ogni anno e basta?
Inoltre esistono pomate che possono far sparire questa infezione?

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Secondo le linee guida deve ripetere il PAP test a 6 mesi , e la L-SIL potrebbe non comparire , in quanto le sue difese immunitarie potrebbero portarla ad una guarigione,
Alcuni aiutano questo processo con prodotti naturali che stimolano le difese immunitarie.
Oltre tutto riferisce un esame colposcopico negativo.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie mille Dottore.
Eseguirò nuovamente il test fra 6 mesi e in base ai risultati mi muoverò di conseguenza.

Arrivederci

[#3] dopo  
Utente 508XXX

Scusi dimenticavo un' ultima domanda :
È possibile avere figli o rimanere incinta anche con infezione da HPV cone la mia, cin 1 squamosa di basso grado o è consigliabile che prima l infezione regredisca da sola ? ( o comunque con interventi esterni)

Grazie

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo che potrà affrontare la gravidanza , nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 508XXX

Grazie Dottore,
Volevo chiederle a proposito un parere su ciò che mi ha consigliato il mio ginecologo. Mi ha detto che esiste una pomata gel chiamata papilocare che può aiutare a far scomparire il virus HPV ed è comunque utile anche per riequilibrare flora ecc . Secondo lei posso provare ad iniziare questa cura senza che abbia effetti collaterali ?è un prodotto per lo più a base naturale?
Grazie

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Va bene come terapia , non potevo fare nomi commerciali
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 508XXX

Buonasera Dottore,
Ho iniziato la terapia col gel di cui le parlavo per HPV, le indicazioni sono per 21 giorni consecutivi poi pausa una settimana e successivo periodo a giorni alterni . Ma non mi è stato detto per quanto mesi .. lei può aiutarmi a capire per quanto tempo devo utilizzarla per un infezione cin 1 a basso grado?

Le volevo però chiedere questa cosa , nel 2014 so di essere stata contagiata di hpv virus conseguentemente a un rapporto non protetto con un ragazzo portatore di condilomi . Nel 2015 fatto il pap test infatti avevo infezione . Nel frattempo dal 2014 ad oggi sto con un nuovo ragazzo ma nel periodo prima di scoprire di avere HPV con lui ho avuto e ho rapporti a volta protetti e a volte non quindi suppongo che gli abbia trasmesso il virus senza saperlo .
La.domanda è, se io sto provando a curarmi con questo gel riepitelizzante delle lesioni da HPV se guarisco e quindi il papà test fra qualche mese sarà negativo ma continuerò ad avere rapporti ( ad esempio orali o a volte non protetti) con mio ragazzo egli potrà ripassarmi il virus ? E quindi sarebbe inutile fare questa cura se poi non cambia nulla?

La ringrazio tanto se riesce a togliermi questi dubbi.
Buona serata

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La terapia complessivamente del papilocare dura 6 mesi (1 mese tutti i giorni e 5 a giorni alterni )
I virus che portano ai condilomi (hpv 6 e hpv 11) sono benigni e non interessano il collo uterino per la genesi del carcinoma del collo uterino.
Va identificato il tipo di HPV con un HPVtest (genotipizzazione) per poter esprimere un parere sulla guarigione e sulla eventuale situazione di portatrice (o portatore ) sano.
Non sapremo mai quale tipo di HPV ha contratto con il primo partner !
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 508XXX

Va bene dottore , quindi lei mi consiglia una tipizzazione anche se l esito è stato cin 1 a basso grado ?
Lei pensa che la cura con papilocare sia inutile in caso i ceppi non siano quelli che possono portare al tumore ?

Volevo solo capire se questa cura con papilocare può essere utile a prescindere .

Grazie

[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il gel vaginale che sta usando è comunque utile per stimolare le difese immunitarie locali (vagina e collo )
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
Utente 508XXX

Va bene grazie.
Le volevo chiedere un ultima cosa , a volte sento fastidio durante i rapporti, come qualcosa che punge o gratta sulla parete interna . Non accade sempre ma in determinate posizioni si e mi da parecchio fastidio. Lei pensa che sia dovuto a scarsa lubrificazione o a qualcos altro ? Durante i pap test mi hanno sempre fatto anche visita ginecologica e non è mai emerso nulla di importante, solo presenza di piccolo ecropion. Può essere quello a darmi fastidio ?

Grazie

[#12] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questa risposta richiese necessariamente una visita ginecologica .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Utente 508XXX

Va bene dottore la farò.
In linea di massima però quello che volevo chiedere è se si sarebbe visto dalle visite ginecologiche classiche che ho fatto molto frequentemente in questi ultimi 3 anni ( da quando ho scoperto virus hpv) associate appunto ai pap test qualcosa di grave alle ovaie o altro o si vede solo attraverso un ecografia ? Quello che vorrei escludere è perlomeno una causa organica grave .ultima visita fatta 2 mesi fa dove mi hanno scritto solo piccolo ecropion .
Ogni tanto soffro di cistite O piccole infiammazioni come la candida ma ultimamente nemmeno .

Ne approfitto per chiederle un parere sull' esito tipizzazione hpv di mia madre. : genotipo 53 . Deve semplicemente controllarsi più spesso con i pap test o fare altro?
Grazie mille e saluti