Utente 221XXX
Buongiorno a tutti,
A maggio 2009 sono risultata positiva al virus dell'HPV con risultato L-SIL HPV CIN 1, HPV DNA alto rischio positivo tipo 31. Dopo un anno circa era andato via da solo. Ho fatto a dicembre 2017 il solito pap test di controllo é sono risultata positiva di nuovo, rifatto una seconda volta questo mese ancora positivo con risultato L-SIL componente endocervice assente. Vivo in Australia da 5 anni e il medico mi ha suggerito di fare una colposcopia. Tramite l'ospedale ho l'appuntamento a fine febbraio, é il caso di andare prima? Quanto é seria la mia situazione? Sono con lo stesso partner da quasi 10anni, deve farsi controllare anche lui? É possibile che sia ritornato il virus?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Importante eseguire un HPV test , per individuare il tipo di HPV per valutare se si tratta di un virus ad alto rischio (16, 18, ect..) ed impostare un corretto follow-up !
Inoltre il PAP test è da ripetere perchè INADEGUATO per mancanza della componente endocervicale.
(secondo il BETHESDA system) .
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 221XXX

Buongiorno dottore, grazie per la sua risposta. Da quello che vedo dai risultati di dicembre 2017 e ottobre 2018 non è il tipo 16 o 18 però non so esattamente quale sia. É il caso quindi di andare privatamente per accelerare i tempi? Grazie per il consiglio sono un po' preoccupata. Grazie