Nevo di reed

Buongiorno dottore.
Ho 35 anni e da circa un paio di mesi, credo, mi sono accorta sulla gamba sx la comparsa di un neo molto piccolo ma nero e allora sono corsa per una visita dal dermatologo perché preoccupata.
Dall'esame al dermoscopio il medico lo chiama nevo di reed da tenere sotto controllo a un mese di distanza perché a rischio melanoma.
Ha una sfumatura tendente al rosso e ad oggi è di 1 mm di grandezza.
Non riesco a stare tranquilla e Ora la mia domanda è conviene aspettare?
Quanto tempo?
Si deve asportare chirurgicamente o c'è la possibilità che resti benigno?
Inoltre posso espormi al sole o devo coprirlo?
La ringrazio
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,9k 464 493
Un controllo un mese è un tempo molto breve per verificare delle evoluzioni. Direi ovviamente di attenersi scrupolosamente alle indicazioni dei miei colleghi in caso di procedere con decisione chirurgica corredata di esame istologico.cari saluti
Dott.Laino

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta tempestiva. Ma mi domando va rimosso chirurgicamente a prescindere? Quello che so è che comparso da poco e il mio dermatologo non ha ritenuto necessario rimuoverlo ora sostenendo non ci siano, secondo lui, le condizioni tali per asportazione nonostante sia a rischio. Ma io non mi sento tranquilla..

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio