Valori alt fuori dalla norma

Buongiorno,

Il 31 gennaio ho eseguito esami di routine.


Premettendo ho 26 anni peso 75/76 kg sono alto 1.75 pratico palestra 4/5 volte alla settimana e ho pratico palestra il giorno prima di fare gli esami.

Arrivo da un periodo di stress odierno che mi ha portato negli ultimi tempi a mangiare molte schifezze tra cui anche due tavolette al giorno di cioccolato e fast food una o due volte a settimana.
Fumo sigaretta elettronica Veev one solo il fine settimana se esco.
Lavoro in un ambiente dove potrei respirare fumo passivo.
All’esame in questione sono arrivato molto stressato.


Gli esiti sono tutti ok tranne il valore ALT di 98 su valore di riferimento di 49.
Mai avuto valori sballati di questo tipo, tranne un caso i isolato ai reni per un consumo eccessivo di proteine in polvere rientrato al successivo esame di controllo.
Assumo ancora proteine a livello di barrette due o tre volte a settimana dopo allenamento.
Consumo alcool sporadicamente e quasi mai in dosi eccessive.
Soffro di leggera ipocondria che mi porta a pensare subito al male peggiore per questi valori sballati.
Non avverto dolori o fastidi di nessun tipo tranne un prurito ultimamente nella zona inguinale.


Mi è stato detto dal mio medico di base che potrebbero essere fluttuazioni sporadiche.


Come da suo consiglio ripeterò tra un 20 di giorni gli esami di controllo evitando alcool e fumo di sigaretta elettronica e bilanciando molto la dieta riducendo drasticamente i cibi nocivi negli esami che sosterrò sono anche compresi i marker epatici.
Non c’è familiarità di nessun tipo in famiglia risguardo al fegato.


Vorrei anche un vostro gentile parere vi ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 28.7k 1.1k 12
Ripeta gli esami dopo un mese di dieta ed astensione dall'alcol.
Non pratichi esercizio fisico nei tre giorni prima del prelievo altrimenti le transaminasi muscolari alzeranno, falsamente, il valore.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia