x

x

Stipsi e febbre

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gent. staff di medicitalia,
da circa dieci giorni soffro di stipsi, che ho cercato di risolvere con delle pastiglie prese in erboristeria (a base di aloe, senna, finocchio) che aiutano l'evacuazione, pur non dandomi mai episodi di diarrea.
Premetto che solo occasionalmente soffro di stipsi (soprattutto quando sono stressata, o preoccupata) cerco infatti di mangiare molta frutta e verdura, alimenti con fibre ecc.
Martedi', avendo un po di maldipancia, (non evacuavo da 4 giorni) ho assunto 4 pastiglie di lassativo erboristico (la dose consigliata e' 3), ho sofferto di dolori addominali e brividi per tutta la notte. Il giorno dopo ho evacuato normalmente: tuttavia, avevo febbre a 38.5. Ho preso 2 pastiglie di tachpirina (una alle 8 di mattina, una alle 14 perche' la febbre mi era risalita), mentre la notte la febbre e' salita a 37.8, ma si e' stabilizzata a 36.5 dopo circa un' ora, senza prendere tachpirina. Oggi non ho febbre, ma ho un po' di fitte quando mangio. L'évacuazione e' regolare (senza diarrea)
A cosa puo' essere dovuta la febbre di ieri? Sono un po' preoccupata perche' non avevo altri sintomi che possano giustificare la febbre (maldigola, infezione..)nella mia famiglia c'e' familiarita' di tumore al colon e l'unica cosa che mi viene in mente e' una qualche infezione intestinale. Vi ringrazio in anticipo per il vostro aiuto.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,8k 2,2k 88
E' difficile anche per noi dare una spiegazione. Valuti nelle ore successive l'andamento ed eventualmente ne parli con il suo medico o ci ricontatti se comapiono alttri sintomi.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio