x

x

Sangue nella carta igienica

Salve,
da circa un mesetto mi sono accorto che, non sempre ma spesso, dopo aver defecato la carta igenica presenta leggere striature di sangue rossi vivo (siamo nell'ordine di millimetri).
Io non ricordo se la prima volta che è accaduto è stato a seguito di feci particolarmente "dure" che magari possono aver creato leggere lesioni, ma è possibile.
Detto ciò, ho fastidio ogni tanto a stare seduto e il tutto è andato iperbolicamente aumentando negli ultimi giorni quando ho letto un'articolo sul cancro al colon.
Come avrete capito sono un tipo abbastanza ipocondriaco.
Oggi sono andato dal mio medico curante il quale dopo avermi visitato (tastando la zona addominale ect) ha detto che secondo lui non ci sono problemi è che solo a via cautelativa posso fare una colonscopia per fugare ogni dubbio.
Ho chiamato l'ospedale per prenotare l'esame e mi hanno detto che prima di SETTEMBRE non è possibile: posso anche morire nel frattempo :D
Come avrete capito la mia paura è quella di avere un cancro al colon-retto: cosa pensate? Ci sono altri sintomi che potrei/dovrei avere se questa patologia non fosse solo nella mia mente?
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Penso che il suo curante avrebbe dovuto ispezionarle l'ano,
probabilmente avrebbe riscontrato delle ragadi.

Pertanto non penserei al cancro ma le consiglio, quindi, una visita proctologica.

Cordiali Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Da come descrive il sanguinamento potrà essere di tipo emorroidario. In attesa di una visita proctologica modifichi la consistenza delle feci con fibre e liquidi. Non si allarmi.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Scusate l'ignoranza, ma emorroidi o ragadi non dovrebbero dare dolore? invece io ho solamente un fastidio non costante.
Poi non ho capito, quale altri sintomi dovrei avere se si trattasse di tumore?
Il medico mi ha chiesto se volevo farmi ispezionare la zona anale, ma ho preferito di no anche perchè sinceramente è subentrato un po di imbarazzo poichè conosco questa persona da una vita.
Eventualmente se necessario mi rivolgerò ad uno specialista.
Aiutatemi , l'ansia mi sta uccidendo
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Il "fastidio" anale e le caratteristiche del sanguinamento ci starebbero con un sanguinamento emorroidario:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/819-sangue-rosso-nelle-feci-e-un-tumore.html

Ovviamente solo la visita specialistica può fornire una diagnosi definitiva.

Cordialmente

[#5]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio ma ancora nessuno ha dato risposta alla mia domandaè riguardo i sintomi di un possibile tumore. Quali potrebbero essere? se fossero emorroidi o ragade dopo un mese non sarebbe dovuto passare tutto o almeno diventare più forte il dolore? sono molto preoccupato...ho paura che sia qualcosa di più grave. Se voi mi diceste quali altri sintomi dovrei avere magari mi tranquillizzare (se non li ho).
Grazie ancora
[#6]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Quanto descrive,
con i limiti del consulto on-line,
non ha nulla di"tumorale",
naturalmente solo la visita diretta potrà calmare la sua ansia.

Cordialmente
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Non comprendo proprio perchè alla sua età deve pensare, e contro ogni logica, di avere un tumore.

Resti nella realtà e si goda i suoi 25 anni !

Un cordiale saluto

[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimi dottori vi volevo informare sulla mia situazione attuale. sono oramai 2 giorni che ho lo stimolo di andare in bagno ma non riesco a fare nulla. Non ho dolore,ma semplicemente non riesco a farla. può essere dovuto ha un fattore psicologico oppure è un giornale sintomo di ragadi o emorroidi? Vi prego aiutatemi a capire. Quelle poche volte che sono riuscito a defecare in questa settimana, dopo avervi contattato, non ho trovsto sangue...che puo essere?
[#9]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimi dottori vi volevo informare sulla mia situazione attuale. sono oramai 2 giorni che ho lo stimolo di andare in bagno ma non riesco a fare nulla. Non ho dolore,ma semplicemente non riesco a farla. può essere dovuto ha un fattore psicologico oppure è un giornale sintomo di ragadi o emorroidi? Vi prego aiutatemi a capire. Quelle poche volte che sono riuscito a defecare in questa settimana, dopo avervi contattato, non ho trovsto sangue...che puo essere?

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio