x

x

Una colonscopia nel novembre del 2012 dove trovarono due polipetti

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno e grazie per l'attenzione. Ecco in sintesi il mio disturbo:

Ho eseguito una Gastroscopia circa 30 gg orsono. La diagnosi recita:

""1) Due frammenti biotici di mucosa duodenale giunti non orientati con altezza dei villi valutabile ma apparentemente ridotta; enterociti di superficie con orletto assorbente (PAS positivo) ben demarcato. Linfociti intraepiteliali (CD3 positivi) normorappresentati; deplezione mucipara da lieve a moderata e flogosi cronica della lamina propria. Quadro compatibile con duodenite cronica.
2) Gastrite cronica lieve, con diffusa metaplasia intestinale completa ed incompleta in un frammento; atrofia ghiandolare moderata. Helicobacter pylori: assente.
3) Iperemia in frammenti di mucosa corpale. Helicobacter pylori assente.

Detto questo mi hanno prescritto Omeprazolo 20 mg una al dì e Gaviscon Advance dopo i pasti. Poichè malgrado l'assunzione di questo farmaco i problemi digestivi continuavano, mi hanno aumentato la dose di Omeprazolo a 2 al dì (20 mg ciascuna).

Dopo 1 settimana con questo trattamento, il mio stomaco è tornato normale, però sono comparsi leggeri dolori addominali che durano per circa un paio d'ore, ed insorgono sistematicamente dopo 3 ore dalla fine del pasto di mezzogiorno. Dopo la cena, invece, sono sporadici.

Contemporaneamente ho notato leggera stipsi, feci modeste formate, e brontolio nell'intestino. Difficoltà ad espellare gas intestinali. Non ho molto appetito, il mio peso però rimane costante. A questo punto mi hanno ridotto l'Omeprazolo ad una sola compressa al mattino, ma ormai da 20 giorni, i disturbi addominali lamentati sopra, permangono. L'unica cosa che ho potuto notare è che se mangio veramente poco (ad es: mezzo panino, un po' di tonno, una mezza patata lessa) il fastidio è molto blando.

Di notte dormo abbastanza bene, ma al mattino, quando mi alzo, spesso ho l'addome un poco indolenzito.

Mi hanno diagnosticato (senza però ulteriori esami) Colon Infiammabile.

Vorrei sapere per cortesia quanto può durare l'infiammazione del Colon in queste condizioni e se è il caso di eseguire esami supplementari, tenendo presente che ho fatto una Colonscopia nel Novembre del 2012 dove trovarono due polipetti da 5 mm e null'altro.

Grazie in anticipo.


[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.5k 2.2k 88
Più che di un colon infiammato parlerei di colon irritabile. In tal caso sono utili di sintomatici o di qualche modulatore intetsinale. Non vi e necessità di ulteriori indagini per il colon. Ovviamente continuerei con la terapia per lo stomaco.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (La Madonnina), Roma (Villa Benedetta) Calabria (Reggio-Crotone)
www.endoscopiadigestiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio Prof. Cosentino la ringrazio per la risposta che mi ha inviato, e che mi serve almeno per calmare dubbi che mi assillano. Secondo lei, questa situazione del Colon irritabile, visto che si protrae già da da parecchi giorni (almeno 20) è destinata a durare a lungo? Non può essere che l'uso di Omeprazolo sia la causa di questo malessere intestinale? Potrei provare a sospendere per una settimana e vedere che succede?

Ringrazio per la pazienza ed il tempo dedicatomi. Cordialità.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69.5k 2.2k 88
Gli antisecretivi possono a volte dare problemi intestinali. Potrebbe sospendere il farmaco sempre con il consenso del suo medico.

Cordialmemte