Attivo dal 2013 al 2015
Salve!!
vi scrivo in merito al mio problema: mal di stomaco e pancia dopo i pasti. .
volevo esporre in modo più dettagliato il problema. .
devo premettere che soffro da tempo di digestione lenta,con gorgoglii in gola durante deglutizione,eruttazioni e sighiozzi anche a stomaco vuoto.
(al momento,non stavo eseguendo alcuna terapia per questo problema.)
i fastidi (senso di pesantezza e tensione sullo stomaco)non li ho subito dopo l'aver mangiato, ma dopo un paio d'ore e proseguono per diverse ore, appunto,con borbottii continui.
qualche volta, sembrano irradiarsi, anche nella parte laterale della schiena.
inoltre, sento forti borborigmi in tutto l'addome e anche nella pancia stessa.
questi borbottii sono continui e a volte piuttosto forti e rumorosi. li ho al centro addome, a sinistra e destra dello stesso, ma anche vicino i fianchi.
i dolori non sono forti, ma sento l'addome un pò contratto e quando sento queste " bolle che si scoppiano" , è come se avvertissi una leggera sensazione di sollievo.
ho la cattiva abitudine (non sto qui a spiegare i motivi) di mangiare solo a cena, evitando spessissimo colazione e pranzo.
quindi, mangio una, massimo due volte al giorno. .
forse,mi direte voi,non è un bene mangiare solo una volta,appesantendo così il cibo,che arriva tutto,magari abbondante, in un solo momento della giornata.
ad ogni modo,sembra darmi più fastidio, quando sto disteso. . a volte vado a letto, a distanza di un'ora dall'aver cenato.
oggi per esempio, ho finito di cenare alle 20. 30. . non ho mangiato neanche molto. . un piatto scarso di riso al pomodoro e una focaccina al prosciutto. mezzo yogurt e infine un caffè ; bene, alle ore 3. 30 del mattino, sento ancora stomaco e pancia pesanti, borbottii o borborigmi, qualche eruttazione e qualche singhiozzo, un leggero stato di tensione retrosternale e un senso di tensione nell'addome.
i dolorini, fastidi e borbottii che ho, sembrano essere un pò più presenti sotto la costola, nella parte sinistra dell'addome.
tutti questi sintomi, sono dovuti al colon o allo stomaco?
è possibile che ci possa essere un'intolleranza a glutine o lattosio?
devo anche aggiungere, che vivo un momento di nervoso ed Ansia e tendo,ahimè,sempre a focalizzare, i disturbi che mi si presentano.
ieri e oggi,i borbottii sembrano molto diminuiti,ma continuo a sentire lo stomaco in tensione,come fosse contratto..non "rilassato",passatemi il termine.
oggi,infine,mi sono recato dal medico che dopo avermi visitato l'addome,sostiene sia gastrite,magari aggravata dal nervoso e ansia..mi ha prescritto lucen,valpinax e gaviscon advance..volevo sapere se la terapia può essere corretta.il valpinax va preso prima dei pasti?
per questi disturbi,la caffeina rappresenta un problema?
diciamo che è mia abitudine bere uno-due caffè al giorno.
chiedo scusa per la lunga missiva,ma volevo essere dettagliato.
grazie in anticipo a voi,cari dottori.
saluti dalla sardegna

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Descrive un forte meteorismo dopo pasti. Dovrebbe escludere eventuali intolleranze (glutine, lattosio) o un eventuale malassorbimento ai carboidrati come viene riportato nell'articolo al link:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2013 al 2015
Molte grazie della sua risposta,dottor cosentino..
allora,come dicevo,il meteorismo sembra diminuito negli ultimi giorni e devo dire che in parte possa essere dovuto a un non perfetto svuotamento nell'intestino,nell'ultima settimana.
quello che però al momento mi sta dando molto fastidio,è il mal di stomaco e pancia dopo i pasti..in particolare, dopo qualche ora dalla fine del pasto.
ad esempio,ieri notte avevo un pò di fame e ho mangiato della gorgonzola..dopo poco,sono andato a letto,ma un paio d'ore dopo,ho iniziato ad avvertire stomaco e pancia (quasi esclusivamente la parte centrale,sia superiore che inferiore)molto pesanti,accompagnati a dolore,tensione addominale,fastidio..come se non riuscissi a digerire il tutto e come se il cibo fosse bloccato nello stomaco o nella prima parte del colon e non riuscisse a proseguire.
è durato questo per ore e ore.tutto,mentre ero ancora a letto.
parlo di sensazioni,ovviamente,non posso sapere a cosa sia dovuto.
ho questi sintomi da 4-5 giorni.
come le ho precedentemente scritto,soffro da tempo di digestione lenta con eruttazioni e singhiozzi anche lontano dai pasti.
ora,questi sintomi sono conseguenti a quel problema o è qualcosa di slegato?
il mio medico propende per gastrite,ma io ho dolore,tensione,pesantezza e fastidio anche più in basso,dove lo stomaco non è interessato.
non so se possa rendere l'idea,ma la sensazione per certi versi,a livello dell'addome,è simile a quella di avere ricevuto un grosso pugno sullo stomaco.
debbo dire che ultimamente,quando mi sento nervoso o in tensione,immediatamente dopo,sembro stare male a livello di stomaco,pancia ecc..
raramente,devo dirlo,nella mia vita,ho sofferto di mal di stomaco.anche nella maniera più leggera.
quest'ultima settimana,invece, mi ha un pò stressato,devo dirlo.
oggi ho preso lucen e gaviscon advance dopo i pasti.
grazie ancora.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ovviamente l'iter diagnostico dovrebbe comprendere anche una gastroscopia . Sempre tenendo conto che l'ansia ha un suo ruolo.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Attivo dal 2013 al 2015
Grazie ancora caro dottore per la sua risposta,riguardo il mal di stomaco e pancia dopo i pasti.
allora..il mal di stomaco e il mal di pancia sembrano quasi del tutto spariti..
il mio medico mi aveva prescritto la cura.
ora con tre giorni con lucen,gaviscon advance e in parte valpinax mi sento molto molto meglio..
probabilmente,poteva essere un problema nervoso che coinvolgeva tutto l'apparato.
per quanto riguarda l'altro problema..digestione lenta con eruttazioni e singhiozzi anche a stomaco vuoto,c'è una cura efficace?
al momento,non faccio alcuna terapia.
consiglierebbe il valpinax per questo tipo di sintomi o è meglio un buon procinetico?
mi dicono che la cura deve essere abbastanza lunga,perchè sono problemi che necessitano di tempo e pazienza per poterli debellare.
grazie dei consigli.saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo che l'ottatropina metilbromuro/ diazepam possa andare bene nel suo caso.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it