Utente
salve, sono un ragazzo di 24 anni, qualche giorno fà ho avuto un episodio di gastroenterite, siccome io assumo tutti i giorni yogurt silac con fermenti e probiotici, volevo sapere se potevo associare anche i prolife 10 forte, oppure continuo solo con gli yogurt? grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Prima di assumere fermenti lattici probiotici è utile consultare il medico,
ancor meglio se uno specialista.

Esistono infatti situazioni in cui questi microrganismi, se assunti in eccesso, potrebbero avere effetto contrario a quanto sperato.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
premetto che soffro di colon irritabile, e il mio gastroenterologo dopo una visita accurata mi ha detto che se nella mia dieta giornaliera aggiungevo yogurt fermentato con probiotici avrei risolto il problema e infatti è stato cosi, sto meglio da quando gli assumo quotidianamente, quindi secondo lei non ce bisogno di aggiungere i prolife 10 per qualche giorno? continuo con gli yogurt?
grazi in anticipo per la risposta

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
... se sta già bene,
non ravvedo indicazioni a questa implementazione,
naturalmente renda consapevole il suo specialista.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
grazie per la risposta dottore.
volevo dirle inoltre che assumo anche i bronchomunal che mi sono stati prescritti dopo una visita dall'otorino, siccome ho avuto questo episodio di gastroenterite per due giorni non gli ho assunti, posso tornare ad assumerli di nuovo per concludere il 2 mese di ciclo di cura? non interferiscono con gli yogurt ? grazie in anticipo

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Certo,
renda consapevole di ciò il suo ORL.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
salve dottore , spero mi possa rispondere nonostante questo consulto risale a due mesi fa circa; insomma come le avevo detto soffro di colon irritabile, ma sono almeno qualche settimana che anche assumendo gli yogurt silac con fermenti , che mi avevano fatto migliorare il transito intestinale etc. sono tornato ad avere problemi; del tipo dopo pranzo non riesco a digerire e mi si gonfia la pancia d'aria, e alcune volte ci sono scariche di diarrea oleose oppure con presenza di grasso, lei cosa mi consiglia oltre al fatto di tornare dal mio gastroenterologo? devo interrompere gli yogurt per un po? grazie

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
A volte anche gli eccessivi apporti di probiotici possono indurre meteorismo.

Non a caso nella
replica #1 le avevo scritto
"Prima di assumere fermenti lattici probiotici è utile consultare il medico, ancor meglio se uno specialista."

.. mi sembra di doverle confermare la necessità di visita gastroenterologica!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
salve dottore!,
allora tre giorni fa sono andato dal mio gastroenterologo di fiducia, mi ha prescritto per almeno 3 4 giorni tiorfix 2 volte al giorno e buscopan lo stesso, premetto che la sintomatologia e già migliorata, ma dopo un'accurata visita abbiamo concordato sul fare la gastroscopia e colonscopia con biopsia, il tutto con anestesia generale, ecco vorrei capire ma con anestesia generale, io non sarà per nulla cosciente di ciò che mi verrà fatto? ed inoltre tramite biopsia cosa si può riscontrare? cioè come verrà analizzata il pezzettino di tessuto dell'intestino asportato? grazia in anticipo

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non vedo indicazioni alla colonscopia per una gastroenterite.

Per la narcosi sono perplesso, prevederebbe il ricovero!!!

.... Probabilmente confonde con sedazione profonda!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
si sicuramente avrò confuso io, ma la colonscopia e gastroscopia con sedazione profonda come sarebbe? cioè sarò semi cosciente? comunque mi ha detto di farla per vedere se effettivamente tutti questi disturbi che ho sono riconducibili al colon irritabile oppure c'è dell'altro,devo dire che il mio gastroenterologo mi ha diagnosticato il colon irritabile l'anno scorso, però lui vuole indagare perchè diciamo ogni tot di tempo che sto bene poi si ripresentano gli stessi sintomi, cattiva digestione diarrea stitichezza grasso nelle feci. lei dice che dipende sempre dal colon irritabile? grazie in anticipo della risposta

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<lei dice che dipende sempre dal colon irritabile?>>
... con i limiti della distanza ...SI.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
grazie per la risposta dottore,
comunque volevo chiederle la differenza tra anestesia generale e sedazione profonda cioe quella che dovrei fare io , grazie

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Cerco di semplificare:
la sedazione profonda consiste in una depressione dello stato di coscienza indotta con farmaci, in respiro spontaneo,
l'anestesia generale (prevede il ricovero) non consente il respiro spontaneo ma assistito (paz. intubato).
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
salve, spero mi risponda qualcuno visto che questo post e vecchio di due mesi,alla fine come le avevo scritto precedentemente oggi ho fatto la gastro e colonscopia con biopsia, sul foglio c'è scritto , confermato poi anche dal medico, che la parte iniziale del duodeno e un po infiammata, e nelle conclusioni c'è scritto,Aspetto endoscopico in D2 suggestivo per celiachia? vuol dire che sono celiaco?, il dottore ha detto di aspettare la risposta della biopsia, premetto che meno di un anno fa ho fatto le analisi del sangue per vedere se ero celiaco o meno, e non usci niente. Può dipendere da qualcos'altro l'infiammazione? colon irritabile^? grazie in anticipo della risposta

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
... non vuol dire che è celiaco,
il sospetto endoscopico deve essere sempre e necessariamente confermato con il risultato istologico,
ancor più se i valori anticorpali erano negativi.

Il colon irritabile non influenza la mucosa aduodenale.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
grazie per la risposta dottore,
quindi se non e celiachia cosa può essere? tipo non so gastrite o qualcos'altro?

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Occorre attendere l'istologia.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#18] dopo  
Utente
salve dottore, spero mi possa rispondere
oggi ho ricevuto la risposta della biopsia endoscopica e della colonscopia;
la parte del colon e uscita tutta normale cosi come anche la biopsia, mentre come già le avevo detto in precedenza, con l'endoscopia digestiva, e venuto fuori che il duodeno e infiammato e che c'era la presenza di un piccolo polipo iperplastico, c'e scritto "minuta rilevatezza sessile del corpo asportata piccolo polipo iperplastico" significa che mi e stato asportato giusto? comunque sia dalla biopsia tutto negativo e le conclusione che mi hanno scritto sono le seguenti;" polipo iperplastico dello stomaco, colon irritabile, si consiglia terapia ciclica con Obimal 1 compressa al giorno"; ciclica significa che le devo prendere per un mese consecutivo e poi mi fermo e poi riprendere? cioè fare vari cicli durante l'anno? nel complesso posso stare tranquillo? grazie in anticipo della risposta dottore,

[#19]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
<<nel complesso posso stare tranquillo>>

assolutamente si.


Tempi e durata della terapia deve concordarli con il suo prescrittore.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#20] dopo  
Utente
grazie per la risposta dottore,
volevo chiederle , siccome faccio la cura per l'alopecia androgenetica con minoxidil al 2 % posso assumere anche gli integratori biomineral one con lactocapil? oppure mi possono dare problemi per il colon irritabile? grazie

[#21]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non interferiscono.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#22] dopo  
Utente
salve dottore!
non so se mi risponderà perchè questo consulto risale a due mesi fà, comunque , come ben sa soffro di colon irritabile, ebbene settimana scorsa "causa compleanni e riunioni di vecchi amici di scuola" ho approfittato a bere , e giovedi sera dopo un panino con una birra ho avuto prima un fortissimo dolore sotto l'ombelico parte destra, poi la mattina seguente il dolore si e irradiata su tutta la parte sotto l'ombelico e sono stato male con due scariche diarroiche , e dovuto sempre al colon irritabile? ho paura che si possa essere aggravata l'infiammazzione al duodeno, perchè ora sono tornato ad assumere gli obimal, ma spesso durante il giorno ho fastidi proprio nella parte del duodeno e molta aria contenuta!
grazie per la risposta