Attivo dal 2008 al 2014
Gentili dottori, mi rivolgo in particolar modo al dottor Cosentino che mi è stato molto d'aiuto in un precedente consulto..è dalla fine di gennaio che ho dei disturbi molto forti , alcuni dei quali non accennano a diminuire malgrado io sia in terapia da piu di 7settimane.va detto che soffro di colon irritabile ( almeno cosi mi e stato detto), e ernia iatale esofagite e lieve gastrite diagnosticate con gastroscopia, prima nel 2006 poi nel 2008.dalla fine di gennaio io non vivo piu.prima crampi addominali e diarrea.. il tutto durato a fasi alterne per un mesetto circa.curato prima con sedacol e zirfox (nessun esito) poi con normix (5gg che sono stati miracolosi..diarrea interrotta dopo 1gg di terapia...ora sono 22gg senza diarrea e pochissimi o quasi nulli crampi intestinali),,duspatal e reuterin (per 10gg..poi prolungata terapia per altri 10gg).il problema e che il mal di stomaco non accenna a diminuire..sono in terapia da quasi 8 settiamne e mi sento sempre peggio,o forse e stazionaria la situazione.qualche volta dolore e bruciore ma sempre ..praticamente sempre peso sullo stomaco,spessissimo nausea e tensione epigastrica...dolori dietro alle spalle..anche alla schiena e nodo alla gola.fra 10 gg ho la gastroscopia.i miei timori mi stanno uccidendo..questo perche la terapia non sortisce effetti...prima ho usato lucen 40mg..ora pariet 20 ma mi sembra mi faccia ancora meno effetto.e poi circa 3settimane fa in fase acuta di diarrea ho effettuato alcuni esami ..sangue occulto ed e risultato positivo. questo mi ha annientato.e da allora sto ancora peggio con lo stomaco.il medico di base mi ha detto che potrebbe essere semplicemtne la diarrea protratta per una decina di giorni che ha irritato il canale anale. mi ha invitato a ripetere l esame senza diarrea e il risultato e stato negativo (ora vuoel che lo ripeta su 3 campioni).io continuo a pensare a cose brutte bruttissime.per gg ho avuto scarso appetito e questo mi ha sconvolto ancora di piu perche io ho sempre avuto motlo appetito.ora l'appetito in parte è tornato..ma ho perso 4chili perche ho eliminato praticamente tutto dalla mia alimentazione..e nonostante un'alimentazione perfetta e la cura..nulla! non guarisco..sto sertiamente pensando di avere un tumore..ho dolore alla schiena come se qualcosa premesse sulla colonna vertebrale e ho paura che sia una massa tumorale..sono terrorizzata.. ci penso 24h su 24..a questo si aggiunge che da 6anni (forse anche di piu) ho la ferritina sempre bassa..e ogni tanto si abbassa anche il ferro e l emoglobina seppur di poco (massimo 11,3 emoglobina...ma questo si e verifcato anche 7 8 anni fa..diciamo che non ho mai avuto il ferro altissimo e l emoglobina sale a 12mg qualche volta 13 mai di piu)..ho fatto tanti tanti esami..vorrei un parere un consiglio un aiuto perche sto disperata.vivo con terrore l idea che fra 10gg devo fare la gastroscopia che mi uccide totalmnente e con inp iu la paura di avere un brutto male che per quanto ne so potrebbe anche dipendere dal colon... diciamo che ciclicamente, uno o due volte l'anno grossomodo, io sto male con l'inetstino o lo stomaco. di solito i sintomi allo stomaco regrediscono semrrpe con un po di terapia e con una dieta corretta..stavolta no... e anche quelli intestinali che per lo piu si limitano ad aerofagia feci molli sensazione di peso al basso addome..a giugno scorso ho effettuto anche la calprotectina fecale ( che era a 2 quindi buona) e un eco addominale ..anche li tutto nella norma..ma questo campione di sangue occulto positivo mi sta facendo disperare. insieme a questo 3 settimane hfa ho effettutao anche coprocoltura che era negativa e parassiti anche negativi.devo anche dire che tutti questi sintomi sono scoppiati dopo 1 mese e mezzo di stravizi alimentari in cui ho messo su ben 4 chili e dopo una cura di un mese emezzo di ferritin oti..potrebbe avermi rovinato lo stomaco ancora di piu questo farmaco?potrebbe esserci associazione fra la mia ferritina sempre bassa e qualche seria patologia???ho visti 6medici diversi negli ultimi anni e tutti hanno detto che questa ferritina bassa dipendeva dai cicli mestruali non abbondantissimi ma che chiaramente ho da 20anni...grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Innanzi tutto vorrei tranquillizzarla sul fatto che non vi é alcun razionale per pensare al tumore. Un tumore, infatti, non ha un decorso di anni come riferisce. Inoltre credo che bisognerebbe indagare nel campo delle intolleranze (ha escluso anche quella al lattosio ?) e prenderei in considerazione una SIBO, sindrome da sovracrescita batterica intestinale considerando l'efficacia della rifaximina. Questo lo so può accertare con il test al Lattulosio. Ha inoltre effettuato una gastroscopia con biopsie multiple, anche in duodeno, per escludere un malassorbimento ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2008 al 2014
Dottore, la ringrazio per la celere risposta. personalmente quello che piu mi spaventà e che i miei sintomi legati all'esofagite siano presenti nonostante quasi 8 settimane di terapia.la SIBO a cui lei si riferisce può dare anche sintomi simili a quelli dell'ernia iatale e dell'esofagite?io negli ultimi 2mesi ho sempre peso allo stomaco, nausea e anche il tipico dolore alle spalle che mi viene nei periodi di crisi.mi sento lo stomaco pieno e sto abbastanza male.ho effettuato qualche settimana fa i test per la celiachia ( su sangue però) ed è tutto nella norma.la gastroscopia l 'hoeffettuata nel 2006 e nel 2008, non mi hanno mai fatto biopsie (ad eccezione di quella per HP che era però negativo). devo effettuarne un'altra fra 10 giorni ma non so se il medico riterrà opportuno fare una biopsia. il test per il lattulosio non l'ho mai fatto, provvederò a fare anche quello.ma un'intolleranza al lattosio può avere effetti anche dopo 2/3 giorni che si è ingerito del lattosio?le dico questo perche in questi 2mesi quando mangiavo latticini latteo biscotti mi venivano i crampi dopo 2 3 giorni e qualceh volta anche diarrea. poi per 20gg ho smesso di prendere latte e sonos stata bene con i dolori addominali ma persistevano sempre quel dolore allo stomaco all'esofago etc..io non so neanche se i miei distrubi dipendano dallo stomaco dall'esofago o dall'intestino! forse ci sono una serie di concause...non so.quello che mi ha fatto pensare a qualcosa di brutto è quel campione positivo di sangue occulto, il mio medico,forse anche un pò per rassicurarmi,ha detto che potrebbe anche essere semplicemente la diarrea protratta per 10gg aver irritato il canale anale e quindi... non so..e poi mi ha spaventato il fatto di non rispondere alla terapia nè cn lucen 40 ne con pariet

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I disturbi di stomaco ed intestino vanno separati. L'intolleranza al lattosio potrebbe giustificare i disturbi intestinali; da escludere comunque la SIBO con il test al lattulosio.

Per i disturbi Gastro-esofagei bisognerebbe approfondire con la valutazione della gastrinemia e capire se i farmaci antisecretivi sono efficaci o meno nel suo caso.

Ad ogni modo allontani dalla sua mente il "brutto male".


Buona domenica

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Attivo dal 2008 al 2014
dottore, buongiorno e buona domenica. questa sua risposta mi preoccupa parecchio... so che la gastrinemia viene effettuata nei pazienti che hanno un gastrinoma, la sindrome di Zollinger-Ellison che da quanto io so è un tumore... questo mi spaventa ancora di piu...mi può spiegare meglio per favore? oltretutto leggo che questa sindorme procura mal di stomaco bruciori insieme a diarrea..sono spaventata..potrebbe essere il mio caso? per quanto riguarda il campione di sangue occulto positivo cosa ne pensa?grazie

[#5] dopo  
Attivo dal 2008 al 2014
le vorrei inoltre chidere una cosa molto importante.il mio medico non c'è e quindi vorrei da le i una delucidazione.siccome la prossima settimana devo fare la gastroscopia e la farò con sedazione cosciente quindi presumo un pò di valium, siccome prendo la melatonina tutte le sere se devo sopsenderla. se basta sospenderla solo uno o due notti prima.. non vorrei potenziare gli effetti del valium, ma se non fosse necessario preferirei prenderla perchè è l'unica cosa che riesce a farmi dormire 8ore per notte. inoltre sto facendo cura con pariet 20mg... non riesco a sospenderlo perche appena lo sospendo i disturbi ritornano forti posso comunque prenderlo anche il giorno prima della gasttroscopia. so che la biopsia per quanto riguarda l'HP viene falsata se si sta facendo questa cura, ma sulla diagnosi ci sono problemi?cioè la diagnosi viene falsata dall assunzione di pariet? al massimo poi ripeterò il brest test piu in la quando potrò stare un mesetto senza IPP. grazie mille

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può assumere i farmaci.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it