Utente
Gentili medici, ripropongo il quesito che ho già chiesto in endocrinologia anche a voi, per un ulteriore parere. Mi sapreste consigliare come prendere al meglio il lucen in funzione dell''eutirox visto che a quanto pare il lucen potrebbe influire sull''assorbimento della tiroxina? Sono in cura da oltre 10 anni con eutirox per la tiroidite di hashimoto, ma sto curando un reflusso evidente diagnosticato dall''otorino, che sostiene che il lucen vada preso per forza la mattina prima di colazione. La mia endocrinologa sostiene che debbano passare almeno 4 ore tra i due farmaci. Cosa ne pensate voi? Grazie per l''attenzione, saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La tiroxina risente dell'ambiente acido dello stomaco per il suo assorbimento.
Una diminuzione dell'acidità determinata dall'inibitore di pompa protonica può ostacolare l'assorbimento della tiroxina.
Tuttavia si deve ricordare che l'IPP ha una durata di azione di circa 24 ore (nasce come monosomministrazione giornaliera) quindi la vicinanza di assunzione influisce poco.
La cosa migliore è assumere l'ormone tiroideo al mattino e L'IPP circa 30 minuti prima di cena!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, grazie per la sua celere risposta! Guardi, inizialmente ho assunto per 2 mesi Lucen 40 (con notevoli miglioramenti) proprio un'oretta prima della cena. Alla successiva visita l'otorino mi riduce la dose da 40 a 20 mi ha spiega che il lucen sarebbe meglio assumerlo la mattina. Così sotto il parere dell'endocrinologa che mi parla delle 4 ore di distanza cambio nuovamente e tutt'ora lo sto assumendo 2 ore dopo cena. Ecco perchè, stanca dei diversi pareri, mi sono iscritta a questo forum. Lei mi consiglia di riprenderlo 30 minuti prima di cena? Le posso chiedere se è indifferente ad esempio, 30 minuti prima di pranzo? Grazie

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'otorino ha la sua area di competenza.
Le assicuro che quanto le ho detto è corretto.
Se preferisce può prendere l'inibitore rima di pranzo (sempre una mezz'ora).
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Se lei mi dice che tra pranzo e cena non ci sono grosse differenze, il lucen lo assumerei prima di pranzo, poichè l'orario è abbastanza standard, mentre la cena è sempre un po' più variabile. La ringrazio per la disponibilità. Inoltre, le vorrei porgere un'ulteriore domanda. E' da gennaio che mi osservo la lingua ed è sempre ricoperta da una leggera patina bianca soprattutto dal centro verso la gola. Da quando ho iniziato la cura con lucen è leggermente migliorata, ma non è mai rosa. Potrebbe essere dovuta al reflusso? O a cattiva digestione? E' stato un periodo particolarmente stressante. Avevo effettuato le analisi del sangue ed erano ok. La ringrazio ancora. Saluti