x

x

Gastrite improvvisa?!

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve! Ho 22 anni.. Da vario tempo ho sofferto ( 3 mesi) di sensazione ci strozzamento al collo e sensazione di corpo estraneo in gola.
Visto che sono sotto controllo neurologico ( perché l'anno scorso mi trovarono della gliosi nel
Rm) e non avevo bruciori di stomaco andai sia dal neurologo che dall'otorino ( eco collo e laringoscopia). Entrambi mi liquidarono con: non è nulla.
A tutto ciò si è aggiunto negli ultimi due giorni un dolore fortissimo cervicale e al braccio sinistro nonché una fortissima gastrite (?).
In pratica ho forte dolore e bruciore nella zona centrale sotto il seno. Talmente forte che certe volte sembra che il bruciore risalga fino all'esofago, mi prende anche la parte dello sterno avanti e dietro, nonché la zona dei reni e anche tutto l'addome.
Sono molto spaventata.
Cosa può essere??
Grazie..
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Con i limiti della distanza,
non penso sia nulla di grave
ritengo debba trattarsi delle nota e diffusa
Malattia da Reflusso gastroesofageo.

Ne parli con il curante

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
In realtà ho già sofferto di reflusso gastrico in passato però mai così forte e non aveva mai interessato anche il collo ( senso di oppressione e strozzamento). Inoltre i sintomi sono concomitanti ad una infiammazione cervicale che da giorni non mi permette di ruotare il collo a sinistra e mi fa male lo stesso braccio sinistro. Possono avere una causa comune? In più le chiedo se sia possibile una causa neurologica per questi sintomi.. ( dato che come le ho detto a marzo devo fare una rm di controllo per la presenza di focolai gliotici ( anche se tutti i medici su quelli mi hanno tranquillizzata)).
Ps. Dovrei vedere quale tipo di medico per lei?
Grazie
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Sinceramente non vedo la correlazione con altro.

La conferma di soffrire di tale patologia rafforza la mia ipotesi.

Lo specialista idoneo è il gastroenterologo.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore in realtà 2 anni fa sono stata male ( non ho fatto la gastroscopia ma lo specialista mi è se una cura). Poi non ho avuto più problemi. Vorrei dirle precisamente i sintomi e porle solo 2 quesiti.
Da 5 giorni:
-sensazione di calore/bruciore sterno sia avanti che dietro
-bruciore di stomaco/dolore e ''rumori'' al centro sotto il seno
-sensazione che le cose risalgano nella gola.

Premetto che da ottobre ho avuto anche questi sintomi:
-nodo alla gola e senso di strozzamento
-sensazione di corpo estraneo
-sensazione che avessi difficoltà ad ingoiare
In questo periodo nessun bruciore,nulla.
Per questo motivo ho fatto la laringoscopia ma l'ORL ha detto che era tutto apposto ( assenza reflusso)

Le mie domande sono due:
Se fosse stato reflusso si sarebbe quantomeno visto nella laringoscopia dato che all'epoca non avevo bruciori di stomaco??

In più le chiedo: sintomi del genere allo stomaco potrebbero essere causati da una patologia neurologica ( devo contattare il neurologo) oppure serve solo il gastroenterolo.


Ringrazio tantissimo.
Cordialmente
Carla
[#5]
dopo
Utente
Utente
Allora dottore cosa ne pensa??
[#6]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Il suo racconto ultimo è una ulteriore conferma!

Reflusso! ... con discreta componente ansiogena!

Non necessariamente la laringoscopia è diagnostica.

Lo specialista del caso è il gastroenterologo.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore!! Si può diagnosticare solo con la gastroscopia?? Perché ho prenotato la visita ma non voglio farla perché già so che mi sentirei male ad avere quel tubo in gola!!!!!!!
Ps. Posso evitare di contattare il neurologo che mi segue per questi sintomi allora??
Grazie
[#8]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Il neurologo non è lo specialista idoneo per il reflusso.

Deve consultarsi con un gastroenterologo di sua fiducia.
[#9]
dopo
Utente
Utente
No chiedo perché potrebbe non trattarsi di reflusso ma di qualche sintomo neurologico ( visto che sono sotto controllo rm per la gliosi).
Potrebbe essere?? I neurologi mi avevano rassicurata sulla gliosi però vorrei capire se eventuali sintomi allo stomaco si possano associare a ciò.
Grazie
[#10]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Ritengo di no.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, ho fatto una visita dal gastroenterologo e lui ha sospettato reflusso perché dice che i sintomi sono tipici ma non ha voluto farmi fare la gastroscopia perché ritiene sia inutile e mi ha dato varie pasticche da prendere. Ora provo questa cura.
Chiedevo la domanda sul neurologo perché, avendo questi problemi e avendo fatto la rm per cui ora mi ritrovo sotto controllo, volevo essere certa che non fosse, questo problema attuale di reflusso, collegato ad eventuali patologie neurologiche ( non ho capito se potrebbe in teoria esserci un nesso o meno). Cosa ritiene lei??
Grazie ancora
[#12]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Ritengo che non vi sia nesso.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio