x

x

Diarrea con sangue,muco e forte flatulenza

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno,

Come da oggetto vorrei chiedere un consulto medico di un esperto su una colite atipica che mi è stata diagnosticata e che si ripresenta in maniera molto fastidiosa e debilitante a periodi che variano fra i 6 e 8 mesi di distanza l'una dall'altra.
I sintomi da cui vengo affetto sono forti dolori addominali nel basso ventre soprattutto appena precedenti alle scariche, presenza di sangue rosso acceso (ma non ad ogni scarica diarroica), tanta aria nell'intestino, presenza di muco nelle feci. Ogni tipo di trattamento dei sintomi sembra totalmente inutile. Ho provato con antibiotici, antispasmina e fermenti lattici ma oramai i sintomi persistono da più di 10 giorni.
Quando ho avuto l'attacco precedente (circa 7 mesi fa) ho fatto una serie di esami medici, gli esami del sangue hanno effettivamente indicato un'infezione intestinale come anche quelli delle feci confermando la presenza di sangue. Tuttavia, una successiva colonscopia con tanto di biopsia del tessuto intestinale non ha rilevato nulla di anomalo.
Anche il tipo di dieta leggera a base di riso, acqua e limone, banane e altri cibi "stringenti" non aiuta in alcun modo.
A breve prenderò appuntamento con uno specialista in zona ma nel frattempo vorrei avere anche pareri differenti in quanto mi vedo costretto per la terza volta nel giro di 2 anni in una situazione disperata da ormai più di una settimana e ogni giorno conto più di una decina di scariche che rendono la mia giornata molto frustrante; inoltre volevo chiedere, un farmaco come l'imodium in questo caso può almeno ridurre gli episodi di diarrea giornalieri e i crampi all'addome?

Ringrazio in anticipo per le cortesi risposte.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,4k 2,2k 88
Come é stata fatta la diagnosi di colite atipica ? Sono state escluse eventuali intolleranze oppure una SIBO (sindrome da sovracrescita batterica intestinale ) ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it