x

x

Meteorismo e stitichezza

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno,
E' da qualche settimana che ho problemi di stitichezza e meteorismo... Seguo alimentazione corretta ricca di fibre e legumi ma ultimamente stavo bevendo poco... Ho cominciato a prendere i fermenti enterelle e poi ramnoselle e ho provato a togliere i legumi visto che avevo troppa aria in pancia... Siccome avevo anche dei doloretti e tensione mi sono rivolta al medico e mi ha detto che ho un po' di duodenite e che è' causata dai miei problemi d'ansia e non mi ha dato nulla da prendere mi ha detto solo di bere di più così ho cominciato a bere più acqua e togliere lattosio a cui sono intollerante e zuccheri ho bevuto parecchio te nell'ultimo periodo... Mangiando così mi sembrava di essere tornata regolare ma avevo ancora tanta aria nella pancia soprattutto la notte mi sono recata nuovamente dal medico e secondo lei non ho nulla e che è' tutta ansia e se voglio tranquillizzarmi di fare una gastroscopia al momento non me la sento di fare esami così invasivi e così mi ha dato il domperidone che però non ho ancora preso perché ho letto che contiene lattosio. Ho continuato a bere parecchio e mangiare in bianco e nel frattempo o cominciato i fermenti adomelle che mi hanno ridotto l'aria però negli ultimi 2-3 giorni avverto ancora doloretti e tensione addominale e le feci sono mollicce che cosa può essere ? Scariche di diarrea non ne ho. Sono molto preoccupata di avere tumore al colon dovrei rivolgermi ad un gastroenterologo secondo voi? Ormai dal medico di base non ritorno per qualsiasi mio disturbo attribuisce tutto all'ansia e il non sapere che cosa ho me ne crea di ulteriore. Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Nessun tumore al colon e la gastroscopia non è di utilità per capire i suoi sintomi.

Molto probabile un colon irritabile associato ad intolleranze alimentari e/o ad una sovracrescita batterica intestinale (SIBO). Ecco gli accorgimenti dietetici:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-la-dieta-fodmap-puo-essere-una-soluzione.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta... Secondo lei dovrei comunque rivolgermi ad un gastroenterologo? Ho sempre avuto periodi di stitichezza ma cosi non era mai successo.
Grazie
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Certamente. E' bene parlarne con un gastroenterologo.


[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore,
Chiedo nuovamente consulto inerenti ai vecchi messaggi. Non mi sono ancora rivolta ad un gastroenterologo perché ho passato dei giorni in cui stavo bene a parte qualche doloretto ma riuscivo a scaricarmi normalmente e poco meteorismo ma qualche giorno
Fa ho avuto dissenteria e poi di nuovo mi sono scaricata normale ieri invece mi sono scaricata 3 volte e1 con feci con molli questa mattina invece feci più dure e mi sono scaricata con fatica.
Secondo lei è' sindrome del l'intestino irritabile ? Questa cosa mi sta portando parecchia ansia e tensione .
Nel frattempo ho cominciato a prendere un prodotto naturale ergyprotect e in farmacia mi hanno consigliato di fare il protocollo con i fermenti bromatech può andare bene bel mio caso o mi consiglia di andare subito da un gastroenterologo? Grazie
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
E' colon irritabile ma può essere "potenziato" da altre problematiche:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-o-altro-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html


Per questo motivo ne parlerei con un gastroenterologo.


[#7]
dopo
Utente
Utente
Intende problematiche tipo intolleranze?
Grazie
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Certamente. Intolleranze o altre situazioni come indico nell'articolo....

[#9]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
Come mi aveva anticipato mi hanno diagnosticato sindrome del colon irritabile.
Ho cominciato il protocollo intestinale con i fermenti bromatech e da lunedì ho cominciato con il terzo tipo di fermenti ramnoselle.
Devo dire che i sintomi sono migliorati ma oggi mi è' successa una cosa che non mi era mai capitata prima. Stamattina mi sono scaricata normalmente mentre oggi pomeriggio ho avvertito come stimolo e invece era solo aria ed è' uscito anche del muco giallino e scusi la specifica anche maleodorante e mi sono subito allarmata pensando ancora al tumore del colon. In questi giorni ho il ciclo ho letto che i sintomi del colon irritabile con il ciclo si fanno sentire. È'
Sempre inerente al colon irritabile questo episodio? O devo rivolgermi nuovamente al medico... Avendo paura delle malattie vado subito in agitazione.
Grazie
[#10]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Il muco é la normale secrezione e nel colon irritabile si accentua. Tutto rientra nella norma. Non ci pensi.



Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio