x

x

Feci nere, reflusso gastrico, dolore toracico

Salve..sono una ragazza di 18 anni...da ottobre circa sento nella gola una sensazione strana, come un corpo estraneo, che non dovrebbe stare lì, accompagnato da un dolore toracico e tachicardia, più bruciore nell'esofago e altri sintomi tipici del reflusso gastrico (ho elencato solo quelli che mi disturbano maggiormente)..verso febbraio cominciai con le visite: gastroscopia, ecografia all'addome, ecografia alla gola e pure una visita dall'otorinolaringoiatra che mi controllò la gola..nonostante tutte queste visite, non mi fu diagnosticato niente ... il sospetto è che si tratti del reflusso gastrico..
Ultimamente i sintomi tipici del reflusso sono peggiorati e mi sto curando con il medicinale Pantoprazolo.
In questi giorni invece, sento dolore toracico e bruciore all esofago piu la tachicardia ogni tanto...il tutto accompagnato da feci scure /nere (non sempre , ma quasi)...vorrei aggiungere che assumo anche integratori di ferro..
è ormai da ottobre che sto male, e non riesco a capire cosa mi sta succedendo , ho paura che sia qualcosa di grave...se qualcuno può darmi dei consigli, ne sarei molto grata e spero di trovare un po di sollievo. Vorrei raccontare tutto, ma ho paura di aver dimenticato qualcosa . Se ci sono domande risponderò.
Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,8k 2,2k 88
Non pensi al tumore, ma si tratta di reflusso e tanta ...ansia. Le feci nere sono date dall'assunzione dell'integratore di ferro.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
Dr. Ida Fumagalli Gastroenterologo, Allergologo, Diabetologo, Pneumologo, Medico internista 606 18
Hai fatto una esofagogastroduodenoscopia?
Il colore nerastro delle feci potrebbe dipendere dal ferro che stai assumendo
Bisogna vedere se l'emocromo rivela una anemia Nel caso ci fosse uno stato anemico bisognerebbe escludere una emorragia digestiva magari cronica per cui ti consiglio la ricerca del sangue nelle feci e la egds se non l'hai fatta di recente e una terapia con pantoprazolo 40mg al dì
Fai uso di farmaci antidolorofici o antinfiammatori ?
Se dovessi fare la egds chiedi anche già che la fai una biopsia del duodeno distale per valutare la presenza di segni riferibili a celiachia
L'alvo com'è E' regolare ? Stitico? Soffri di episodi di diarrea?
..... Inviami se riesci l'esito degli esami già fatti
Per gli episodi di tachicardia hai fatto accertamenti? Per esempio la funzione tiroidea? Il dosaggio degli ioni ?

Dr. Ida Fumagalli

[#3]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Grazie a tutti per le risposte immediate :) è vero, sono un po ansiosa. Ho paura di avere qualcosa di grave . La paura di avere qualcosa di grave alla gola è passata dopo le varie visite, ma ora ho paura di avere qualcosa che non va con l esogfago opure stomaco.
Gli esami che ho svolto, sono quelli che ho elencato sopra. Sono ancora in programma i raggi x all esofago e l'esaminazione delle feci per vedere se l helicobacta che avevo è stato eliminato. Posso cogliere occiasione dell esame delle feci per esaminare altri fattori? Cosa devo chiedere?
Mi consiglia inoltre altri accertamenti/visite?
Per qunto riguarda i farmaci prendo Pantoprazolo, Refalgin e Gaviscon per curare il reflusso. Per il resto non prendo niente, apparte il moment rosa oppure Oki per mal di testa oppure dolori mestruali a volte.
L alvio è regolare, non soffro mai di diarrea. Per quanto riguarda la tachicardia non ho fatto nessun accertamento. A gennaio ho fatto un ekg dove resultava tutto regolare, la tachicardia mi è comparsa solo ultimamente.
Grazie in anticipo per i consigli :)!
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,8k 2,2k 88
Continuerei la terapia per il reflusso e mi fermerei .....senza pensare ad altro a 19 anni....

Auguroni.

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio