Utente 509XXX
L'ultimo anno sono stato quasi totalmente sedentario, sono ingrassato e ho cominciato a soffrire di reflusso gastrico. Ho mangiato cibo spazzatura quasi ogni giorno.
Il mese scorso ero stitico, ho cominciato ad avere crampi nella parte bassa dello stomaco, sopratutto sulla destra, e insieme alle feci vi era un liquido giallo e bruciore. Il medico mi ha detto di cominciare una cura per il colon infiammato, che mi ha fatto stare meglio, infatti quel liquido si è ridotto a pochissimo. Da quando ho cominciato a prendere le pillole l'urina è carica, ovvero non è limpida e sentivo una sensazione di bruciore all'inizio mentre urinavo. Ho cominciato a bere tanto perché il dottore ha suggerito che forse il rene era infiammato. Senza che vi do noia, vi dico le cose principali:
Non mi sono passati i crampi. Però prima non potevo neanche indossare un pantalone che stringeva sulla vita,visto che era bella gonfia la pancia. diciamo che la situazione è migliorata ma non si è risolta. Ho cominciato a fare una dieta, che per 7 giorni ho seguito, quindi 12 giorni di cura in totale contando quelli in cui ho preso le medicine.Mi sentivo meglio, solo per provare ho sgarrato leggermente, con un po di pasta e patate, con un po di carne normale, pane e un po di pasta al sugo. Dopo qualche giorno mi sono tornati i fastidi allo stomaco. Mi succedono sopratutto la sera dalle 19'00-21'00 e dalle 23'00 in poi. Sento un po di bruciore e reflusso gastrico che mi porta a fare flatulenze e a digerire in continuazione. Alcune volte avevo anche dei mal di testa. Magari ora non ho più mal di testa, ma sento un bruciore alla bocca dello stomaco.
L'urina è sempre carica, ma quando bevo tanto esce anche limpida.(non ho preso nulla per i reni, ho solo bevuto tanto)
Potrebbe essere gastrointerite. Una settimana prima di ammalarmi, andai a fare una visita al cuore dove feci esami del sangue e risultò solo un attacco batterico in atto. Niente di chè. Quello che vorrei sapere e se è il caso di farsi qualche analisi o semplicemente devo fare dieta ferrea? La mia condizione mi mette a disagio abbastanza, inoltre perdura dagli inizi di settembre e volevo un consiglio prima di ricontattare di nuovo il medico. Oggi ho mangiato un po di lenticchie, con il pane e stasera un po di pasta scaldata e mi ritrovo con i crampi, nella bocca dello stomaco, sotto l'ombelico nella parte destra e anche sul fianco destro.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Iniziare con una dieta corretta appare ragionevole. Se non migliora sentirei il medico. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it