Utente 318XXX
Buongiorno, ho 38 anni e a giugno sono stata operata di colecisti. Dopo 3 mesi ho cominciato ad avere un dolore alto tra i seni e un po’ più basso e mi è stato diagnosticato un reflusso epigastrico. Ho preso per un periodo 10 giorni il Pantoprazolo 20 e sono rinata! Solo che poi ha cominciato la diarrea e ho dovuto sospenderlo così mi è stato sostituito con la Ranitidina 150. Solo che non ho lo stesso beneficio e mi chiedevo se potevo usare sempre un inbitore di altro tipo (omeprazolo) ecc per vedere se lo tollero meglio del Pantoprazolo, oppure tutti danno lo stesso effetto? Per me sarebbe un problema perché la Ranitidina non basta!!! Help!!! Grazie mille saluti

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può sicuramente provare a cambiare molecola.
L'effetto collaterale è comune alle 5 molecole ma può variare la risposta dell'organismo.
Mi aggiorni se le fa piacere!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 318XXX

Grazie Dottore, gentilissimo! Certo proverò a cambiare e speriamo bene! Saluti
Sara