Utente 470XXX
Buonasera, vi scrivo perché è da mesi che ho notato la presenza di piccole bolle nella parte posteriore della lingua accompagnate da una patina giallognola che si estende fino a circa metà lingua. Aggiungo che 4 mesi fa mi è stata diagnosticata una gastrite emorragica dopo aver effettuato la gastroscopia in quanto sentivo forti fitte nella parte alta dell addome e rigidità nella parte anteriore del collo. Premettendo che sto ancora continuando ad assumere gastro-protettori per curare la gastrite mi chiedevo: le vesciche presenti sulla lingua possono essere dovute alla gastrite o all'assunzione di gastro-protettori? La sensazione di rigidità della parte anteriore del collo può essere collegato anch'esso collegato alla gastrite?
Ringrazio in anticipo, Buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun rapporto con la gastrite o reflusso.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 470XXX

Buongiorno, la ringrazio per la risposta e le chiedo se può rispondere ad un' altra domanda: se non è dovuto a gastrite o reflusso gastroesofageo, quali potrebbero essere le cause della presenza di bolle nella lingua e rigidità alla parte anteriore del collo?