Utente 187XXX
Salve ho 41 anni
ho spesso dolore al fianco destro, e al centro dell'addome in zona ombelicale, ho diarrea da 1 anno, ho fatto esami delle feci coprocultura e tutto negativo, nessuno riesce a darmi una soluzione e ho deciso personalmente di farmi degli esami del sangue

Preciso che non soffro del morbo di gilbert ( già confermato da un ematologa valore troppo alto della bilirubina ) sono microcitemico ( portatore di anemia mediterranea ) premetto che avevo già fatto esami del sangue precedentemente negli anni prima e la bilirubina era piu piu bassa come valori e la formula leucocitaria era apposto stessa cosa albumina e AFP alfa-fetoproteina

Dopo il pasto ho un senso di calore in zona fegato ( lato destro ) e fastidio, se bevo un bicchiere d'acqua quando arriva in zona addome superiore è come se trovasse qualche ostacolo e scende a tratti leggermente, facendo un po rumore come se non scorre liberamente, come se in zona fegato la rallenta, e d'estate da un paio di anni sudo eccessivamente sempre in zona fegato/reni dietro la schiena, cosa che non mi succedeva mai negli anni precedenti.

Eecografia marzo 2018 " Fegato con ecostruttura iperiflettente da steatosi con aspetto a carta geografica, non lesioni focali, colecisti normodistesa, contiene plurime formazioni litiasiche con dimensioni massime al 12mm, in sede infundibulare, Le pareti della colicisti sono normospesse, Vie biliari intra ed extrapatiche non dilatate.
Milza ai valori superiori di norma con diametro longitudinale di 12,5cm ad ecostruttura omogenea.

ho fatto gli esami del sangue 10 giorni fa vi riporto dove ci sono risultati con asterischi

Globuli Bianchi 9,64 valore normale da 4,23 a 9,07
Globuli Rossi 7,29 valore normale da 4,63 a 6,08
Volume Globulare Medio (MCV) 58 valore normale da 79 a 92
Contenuto Medio di Hb (MCH) 19 valore normale da 26 a 32
Ampiezza Media Distrib. G.R. (RDW) 19,2 % valore normale da 11,6 a 14,4

Formula Leucocitaria:
Linfociti 19 % valore normale da 22 a 44
Monociti 13 % valore normale da 4 a 11
1,23 valore normale da 0,1 a 1

Tempo di Protrombina 1,29 INR valore normale da 0,85 a 1,20
APTT Tempo di Tromboplastina Parziale Attivata 41 sec. valore normale da 24 a 35

Bilirubina Totale 5,4 valore normale da 0,1 a 1,0
Bilirubina Diretta 0,4 valore normale da 0,0 a 0,3
Bilirubina Indiretta 5,0 valore normale da 0,1 a 0,7

Albumina 5,0 valore normale da 3,4 a 4,8
Beta 2 globuline 8,8 % valore normale da 2,6 a 5,8

AFP alfa-fetoproteina 8,2 valore normale da 0,0 - 7,0
Gastrina-17 basale 0,1 valore normale da 1,0 a 10,0

questi sotto gli ho riportati anche non hanno asterischi
CEA Antigene Carcinoembrionale 1,6 valore normale da 0,0 a 4,3
CA 19-9 6 valore normale da 0 a 34

Volevo chiedervi vedendo l'albumina a 5 e AFP alfa-fetoproteina 8,2 e la bilirubina cosi alta potrebbe essere un inizio di problemi al fegato o un danno epatico, o un tumore? per via della AFP alfa-fetoproteina 8,2 ?

fatemi sapere vi ringrazio di cuore
salve

[#1]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
A mio avviso occorre indagare di più, sia sul versante fegato che sullo stomaco ed altro ancora. La situazione va chiarita.
Vanno ricercati per esempio : Enzimi epatici, markers epatite virale A, B, C, EBV, ggt ,FA, CMV , amilasi e lipasi, helicobacter pylori antigene fecale, forse gastroscopia, e forse altro ancora.
Le consiglio di farsi seguire da un gastroenterologo che le faccia intanto una attenta visita.
Cari saluti
dr. Luano Fattorini

[#2] dopo  
Utente 187XXX

Salve Dott Luano Fattorini,

purtroppo sono già stato da 1 gastroenterologo ma mi ha detto che non ho nulla di cui preoccuparmi, che stia tranquillo, però non mi ha fatto fare nessun esame specifico.....ho fatto io di testa mia accertamenti tramite questi esami da me privatamente informandomi in internet..

lei pensa che è meglio sentire un epatologo?

cmq cosa intende per Enzimi epatici e esame FA che purtroppo devo farli privatamente perchè il mio dottore non mi fa piu fare esami.

gli esami per epatite A B C EBV non gli ho ancora fatti

ho se vuole :

LIPASI 26 valore normale fino a 60 U/L
AMILASI 41 valore normale da 1 a 100 U/L

S-LATTATO DEIDROGENASI (LAD) 228 U/L valore normale fino a 480

Creatinina 0,88 valore normale da 0,70 a 1,20

TSH Tirotropina 2,45 valore normale da 0,35 a 5,00

S-Ac-IgG ANTI-HELICOBACTER PYLORI 8,2 valore normale fino a 20

Ho fatto per sicurezza il gastropanel:

Pepsinogeno I 41,4 ug/l valore normale da 30,0 a 165,0
Pepsinogeno II 4,8 ug/l valore normale da 3,0 a 15,0
Pepsinogeno I/Pepsinogeno II 8,6 valore normale da 3,0 a 20,0
*Gastrina-17 basale 0,1 pmol/l valore normale da 1,0 a 10,0*
Helicobacter pylori Abs 0,1 EIU valore normale fino a 30,0

AST 23 U/L valore normale da 4 a 40
ALT 25 U/L valore normale da 4 a 41
GGT 15 U/L valore normale da 8 a 61
ALP 83 U/L valore normale da 40 a 129
V.E.S. 18 mm/ora valore normale da 0 a 20
Proteina C Reattiva 0,1 mg/dL valore normale da 0,0 a 0,5

e ho fatto anche Elettroforesi proteica

Proteine Totali 7,8 g/dL valore normale da 6,6 a 8,7
Albumina 51,5 % valore normale da 52,0 a 65,0
Alfa-1 globuline 2,5 % valore normale da 1,0 a 3,0
Alfa-2 globuline 10,4 % valore normale da 9,5 a 14,4
Beta 1 globuline 9,0 % valore normale da 6,0 a 9,8
*Beta 2 globuline 8,8 % valore normale da 2,6 a 5,8*
Gamma globuline 17,8 % valore normale da 10,7 a 20,3
Rapporto Albumina/Globuline 1,1 valore normale da 1,1 a 2,0

*come vede ho un rialzamento delle Beta 2 globuline 8,8 % che è un bel po alto... e se avendo l'albumina a 5 e AFP alfa-fetoproteina 8,2 ( valore normale da 0,0 - 7,0 ) secondo lei può essere qualcosa di grave dal versante fegato.*

perchè ho questi sintomi:

cattiva digestione, gas e gonfiori addominali
diarrea
colore delle feci alterato
sbalzi di peso
dolori addominali nella parte superiore destra
stanchezza generale: sia fisica che mentale
nausea
perdita di appetito e di peso
addome spesso gonfio

la ringrazio di cuore attendo sue info

[#3]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
purtroppo non è possibile interagire più di tanto per via informatica, inoltre manca la visita come momento essenziale.
Comunque approfondirei :
- la ipogastrinemia , magari con una gastroscopia ed eventuale biopsia ( per ecludere una gastrite con atrofia)
- La ricerca dell'Helicobacter pylori antigene fecale (lei ha fatto gli anticorpi nel sangue, forse con il gastropanel, non è la stessa cosa)
- La iperbilirubinemia indiretta a 5 fa pensare al m. di Gilbert (che non sarebbe grave), ma lei lo ha escluso all'inizio tramite l'ematologa, allora va spiegata in altro modo.
Magari consulti l'Epatologo.

Di più non sono in condizioni di dire.
Cari saluti.
dr. Luano Fattorini

[#4] dopo  
Utente 187XXX

Intanto la ringrazio di cuore per i consigli
si ovviamente immagino che via internet ci sono dei limiti
è che purtroppo per ora è un anno e mezzo che sono in questa situazione e per ora non ho trovato ancora nessuna soluzione e prima stavo bene non avevo nessuna diarrea o calore al fianco destro, digestione lenta, dolore sempre fianco destro, e la cosa strana è che mi sento sempre tanto stanco e senza forze, poco appetito, e nausea al mattino e sera.

nel caso mi consiglia altri esami mi dica pure che gli vado a fare grazie mille ancora


farò anche la ricerca di helicobacter pylori antigene fecale, la cosa che volevo chiederle è ma i calcoli che ho nella cistifellea dice che non potrebbero essere la causa di tutto questo? nel senso che una volta non avevo nessuno disturbo, mangiavo e non avevo diarrea, ora ho diarrea ogni giorno, e senso di calore fianco destro zona costole, dopo aver mangiato, e se bevo qualche volta qualche fitta.

quindi con il gastropannel non si vede se c'è l'Helicobacter pylori speravo di si cmq faccio anche l'esame antigene fecale.

la ringrazio nuovamente spero mi risponderà ancora grazie salve

[#5] dopo  
Utente 187XXX

le volevo chiedere anche un altra cosalei pensa cmq che nei valori

Albumina 5,0 valore normale da 3,4 a 4,8
Beta 2 globuline 8,8 % valore normale da 2,6 a 5,8

AFP alfa-fetoproteina 8,2 valore normale da 0,0 - 7,0
ci sia qualcosa di grave sul fegato?

che so che alfa fetoproteina è un marcatore che centra con il fegato lo avevo fatto apposta

mi faccia sapere grazie ancora

[#6]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Certo che anche i calcoli vanno controllati. Se vi è colica biliare bisogna operarlo, ma anche se vi è colecistite acuta, o se si complicano.
Ma l'esame principale è in ogni caso e prima di tutto la clinica, la visita e l'interrogatorio di chi se ne intende.
Anche la Steatosi è una patologia degna di nota (specie se "a carta geografica"), rimanda ad un quadro metabolico alterato, merita una attenta e meticolosa cura e prevenzione.
É bene sentire anche l'Epatologo.
Quanto alla milza potrebbe aver avuto una Mononucleosi infettiva, vediamo l'EBV (IgG +IgM), da giustificare l'aumento di dimensioni e quindi niente di grave.
Cari saluti.
dr. Luano Fattorini

[#7] dopo  
Utente 187XXX

salve a tutti io fatto una RM delle VIE DIGESTIVE con MDC orale (ho dolore al fianco destro, diarrea da 1 anno e mezzo e addome gonfio spesso)

Volevo sapere se potevate dirmi se c'è qualcosa di grave volevo capire se possibile questo è l'esito:

Specialmente se il modesto ispessimento parietale di 3-4mm per 7cm con modico enhancement se è una cosa grave.. .
e anche il nodulo di 8, 5mm cosa sia e se possibile anche l'angioma vertebrale di (10 mm) in L4 se c'è qualcosa di grave e cosa mi consigliate di fare grazie mille

Modesto ispessimento parietale (spessore stimato in circa 3-4mm) dell'ultima ansa ileale per tratto esteso per circa 7 cm con modico enhancement della stessa, contratto il suddetto tratto enterico, senza tutta via apprezzabili sovradistensione luminale a monte.
Colon Repleto di materiale fecale e gassoso, mal analizzabile ma tuttavia privo di evidenti segni di malattia.

Fegato nei limiti morfolumetrici di intensità omogenea, privo di lesioni focali, assenza di dilatazione delle vie VB. Permeabilità del sistema venoso portale e delle vene sovraepatiche. Lieve splenomegalia (asse bipolare 13, 5 cm) con intensità del segnale omogeneo. Pancreas regolare. Non dilatazioni DPP, Nodulo solido di circa 8, 5mm si apprezza in corrispondenza della regione sottodiafframmatica SN. Surreni nei limiti. Vescica distesa regolare. Prostata con asse trasverso max di 32mm. Aorta e sue diramazioni nei limiti per calibro e decorso. Non Linfoadenomalgie nè versamento libero
E poi c'è scritto Anioma (credo sia scritto sbagliato nell'esito e si intenda angioma) vertebrale di (10 mm) in L4

volevo appunto sapere se c'era qualcosa di grave o meno
grazie mille