Utente 181XXX
Buongiorno a tutti,
spero di trovare la risposta e la soluzione hai miei sintomi che mi stanno portando fuori di testa, premetto che nemmeno un'anno fa mi sono sottoposto ad una gastroscopia con buoni risultati (gastrite cronica e duodenite cronica), precisamente a Novembre 2018 per dei sintomi a parte uguali ad oggi a parte no.
Tutto e iniziato un Giovedi' sera, tornando dal lavoro mi so venuti forti ma dico forti mal di stomaco che mi son dovuto piegare sul letto e prendere subito una pillola di ranitidina, i dolori allo stomaco sono persistiti per 5, 6 ore per poi calmarsi (fortunatamente) e da l'ora non sto capendo piu niente.
I sintomi che oggi non mi fanno stare proprio bene sono, inappetenza grave, dolore alla parte alta dello stomaco con tensione sempre allo stomaco, e un dolore al centro del pettorale che anche se faccio un colpo di tosse o uno starnuto mi fa male, mi sto curando con le pillole di pariet da 20mg la mattina prima di fare colazione come già feci l'altra volta, ma non sto avendo nessun beneficio.
Posso anche dirvi che questa volta non o nessuna nausea o vomito come l'altra volta, anzi stavolta o un sintomo strano o il respiro corto per colpa dello stomaco teso.
Spero di capire cosa fare.. . . . .

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sarebbe utile una visita diretta quanto meno per toccare l'addome. Utile anche una ecografia addominale.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 181XXX

Dottor Cosentino la ringrazio per la celere risposta,la visita con il gastroenterologo lo effettuata la settimana scorsa, mi ha fatto una visita proprio come mi dice lei toccandomi tutto l'addome,mi ha riferito la stessa cosa come lei mi ha risposto, di farmi un ecografia addominale.
In questi giorni la effettuerò e le faro sapere,e possibile sapere perché mi ritrovo questo stomaco molto teso e dopo piccoli pasti subito gonfio come un pallone??
Le volevo chiede una curiosità ma come mai non ho la nausea???e le altre volte era presente???e un buon segno secondo lei????

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Valuti se il gonfiore è legato a certi alimenti (lattosio, glutine, ecc).
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 181XXX

Dottore Cosentino,
Per il sintomo di stomaco teso??? e la difficoltà per i lunghi respiri???Dottore ma secondo lei lo stomaco non centra nulla???

[#5] dopo  
Utente 181XXX

Dottore, secondo lei c’è il bisogno di effettuare un’altra gastroscopia ???? Per questi sintomi che mi ritrovo????sto dolore di stomaco viene e va e quando viene viene forte....o troppa paura o proprio i sintomi del cancro gastrico....debolezza, dolore allo stomaco, inappetenza, e stomaco teso.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come dicevo potrebbe trattarsi di meteorismo addominale che distende lo stomaco con successiva alimentazione. Nessun cancro.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 181XXX

Dottore la ringrazio per la risposta, posso solo chiedervi l’ultimo consulto che non riesco a capire come comportarmi, ormai è un mese che sto combattendo con l’inappetenza che ho, mangio solo perché devo, come le dicevo prima non o nausea, ho solo mal di stomaco, riempimento epigastrico solo con piccoli pasti, e stomaco teso...quale il motivo è cosa fare??

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi chiede troppo via web. Quanto meno deve procedere con dei farmaci per favorire lo svuotamento gastrico.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 181XXX

Dottor Cosentino non credevo che dai miei sintomi, vi era difficile via web.
Per la cura sto prendendo pariet da 20mg la mattina prima di colazione già da una settima, più antiacidi all’occorrenza, premetto che prima del pariet o preso ranitidina per 15 giorni con un lieve miglioramento.
O effettuato eco addominale tutto regolare, prelievi totali tutto nella norma, gastroscopia fatta 7 mesi fa co risultato, gastrite cronica antrale più duodenite cronica.
Chiedevo il vostro parere solo per capire questo sintomi a cosa sono correlati

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come le ho detto nel suo caso sono consigliabili dei procinetici per favorire lo svuotamento gastrico.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it