Forse reflusso gastro-esofageo?

salve,
sono una ragazza di 23 anni e da circa un mese avverto una sensazione di compressione alla fine della gola che mi rende difficile la deglutizione, riesco a bere, ma quando mangio per inghiottire bene i bocconi devo bere sempre un po’ d’acqua.
Esternamente sembra anche un po’ gonfio e teso.
Ho iniziato ad avere questa sensazione in un periodo di forte ansia e nel dettaglio una sera dopo una cena abbondante.
Ho fatto una visita da un otorino laringoiatra che ha rilevato una faringite per cui ho fatto una cura ma purtroppo questo senso di compressione continua a persistere, ho fatto anche dei controlli alla tiroide ma anche qui niente di preoccupante.

Negli ultimi giorni ho notato che sopratutto dopo aver mangiato questo senso di compressione all fine della gola aumenta notevolmente come se qualcosa premesse forte in questo punto e per due sere ho sentito un liquido acido risalirmi in gola e per questo ho pensato al reflusso.
Chiedo qui un consulto ed un parere perché ormai mi viene sempre detto che si tratta di ansia, ma nonostante sia molto più tranquilla perché dovrei continuare ad avere questi problemi di deglutizione?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,8k 2,1k 87
Probabile un reflusso, ma è indicata una gastroscopia

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio