Infezione da helicobacter pylori e sindrome da colon irritabile

Buonasera,
sono un uomo di 36 anni e da circa 8 anni soffro di sintomi da reflusso gastrico, patologia confermatomi da una gastroscopia effettuata 8 anni fa (no infezione da HP rilevata da esame istologico).
Negli anni ho imparato a tenere a bada i sintomi con l'alimentazione e alcune regole comportamentali.
In parallelo ho sempre sofferto di meteorismo, ma con sintomi molto accettabili e tollerabili.
Da circa un mese e mezzo ho iniziato ad avere dolore quotidiano nella parte bassa sinistra dell'addome, sicché ho fatto una nuova visita specialistica che, a seguito di ecografia all'addome (che non ha mostrato anomalie) e valutazione della sintomatologia, ha avuto come possibile diagnosi quella di colon irritabile.
Ho effettuato una cura di 3 settimane con Normix, fermenti lattici, Colilen, Debridat e Colonir e in parallelo ho effettuato una serie di esami: emocromo con formula, VES, PCR, sideremia, TSH, IgA totali, anticorpi anti-transglutaminasi, ricerca sangue occulto feci ed esame parassitologico, antigene fecale HP, test intolleranza al lattosio.
Tutti gli esami hanno mostrato valori nella norma, eccetto:

- globuli rossi: 4.63 x 10^12/L (<min = 4.70)
- emoglobina 13.4 g/dL (<min = 14)
- ematrocito 39.9% (< min = 39.9)
- ferritina 331 ng/ml (> max = 322)
- positività helicobacter pylori nell'esame delle feci

Lo specialista, ha ritenuto:

1.
non preoccupanti i valori fuori norma degli esami
2.
non necessaria una colonoscopia
3.
confermata la diagnosi di colon irritabile, a cui però non è stata associata una cura o l'assunzione di integratori che possano aiutarmi con la sintomatologia che è diventata più costante rispetto ai mesi passati (solo Obispax al bisogno)
4.
necessità, per profilassi, di eradicare l'HP con cura sequenziale: pantorc 40 x 10gg + Velamox 1g (2 volte al dì) per 10 gg + Veclam 500 (2 volte al dì) + Trimonase 500 (2 volte al dì) --> questi ultimi due solo per 5 gg dopo la prima somministrazione di 5gg di Velamox
5.
non imputabili a HP i sintomi al colon da me lamentati

Mi piacerebbe avere un riscontro sui punti di cui sopra, soprattutto per quanto riguarda la non necessità di procedere con colonoscopia e di non assumere integratori (o farmaci) che mi possano aiutare e tenere a bada i sintomi del colon irritabile.


Ringrazio chiunque vorrà darmi un parere (il vostro supporto è sempre molto prezioso per noi pazienti)
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.5k 659 233
Mi sembrano tutte considerazioni condivisibili e corrette. Prego.

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore.
Sono consapevole che l'assunzione degli antibiotici (che ho iniziato oggi) andranno ad alterare il già compromesso microbiota del mio intestino e ho previsto l'assunzione di Enterolactis Plus alla fine della terapia di eradicazione HP. Sto anche assumendo PsylloGel per favorire l'espulsione delle feci (cosa che non ho mai fatto a dire il vero con particolari difficoltà).
Ritiene possa essere utile prendere ancora le capsule di Colilen (opercoli che ho assunto durante la prima terapia, prima degli esami) per cercare di mitigare la formazione di aria nella pancia? Oltre alla riduzione dei cibi FODMAP, c'è qualche integratore o farmaco che possa aiutare a ridurre la produzione di gas intestinali?
Grazie
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.5k 659 233
Si certo

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Un mese fa ho preso Colilen e Colonir. Ritenga sia il caso di continuare, o posso assumere altri integratori?
[#5]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.5k 659 233
Dipende dalla presenza di eventuali sintomi e dall' esito degli accertamenti che le programmera' chi la visita

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

Il colon irritabile (o sindrome dell'intestino irritabile) è un disturbo funzionale che provoca dolore addominale, stipsi, diarrea, meteorismo: cause, cure e rimedi.

Leggi tutto