Referto di gastroscopia e colonscopia

Buongiorno e grazie per il vs consulto
A seguito in quest’ultimo anno di bruciori dovuto a reflusso gastroesofageo notturno e dolore al colon con feci molli e muco rosaceo su indicazione del medico di famiglia (io ho 57 anni) ho eseguito gastroscopia e colonscopia in sedazione profonda
La mia preoccupazione è per la gastroscopia questo il referto: preparazione ottima
Esofago toracico con rilievo sessile tipo papilloma escisso con pinza bioptica (biopsia 1)
Esofago normale per motilità, calibro e cinesi.
Linea Z in sede a 37 cm dall’arcata dentaria superiore.
Mucosa esofagea esente da alterazioni di rilievo.
Lago gastrico normale.
Alla retroversione endogastrica si conferma buona tenuta del cardias.
Fondo e corpo con mucosa rosea.
Antro sede di lieve iperemia a strie longitudinali (biopsia 2).
Piloro tonico.
Duodeno indenne esplorato fino in terza porzione.

Conclusione: sospetto papilloma esofago toracico.
Antropica iperemica lieve (in attesa istologia)
Terapia medica
Controllo endoscopico in base alla clinica ed alla istologia
Per quanto riguarda la colon non è stata fatta nessuna biopsia
(Referto: preparazione ottima score 9: 3+3+3 di Boston) esame condotto fino al ceco valvola ileocecale normale sacco cercale indenne ileo esplorato per oltre 10 cm con mucosa rosea e villi ben conformati dopo immersione con fisiologica.
Colon esplorato nella totalità esente da patologie di rilievo sigma e retto indenni canale anale con piccoli noduli emorroidari congesti e iperemici
Ripetere tra 5 anni
Il medico che ha eseguito gli esami era molto tranquillo e non mi ha spiegato più di tanto dicendo che era tutto a posto ma essendo io un soggetto super ansioso (nella mia famiglia mio padre è deceduto a 47 anni per carcinoma gastrico mia sorella è celiaca) sono preoccupata per le due biopsie in particolare perché ho letto che i papillomi all’esofago hanno un alto potenziale maligno
Avrei piacere di un Vs parere in attesa ovviamente degli esami istologici
Vi ringrazio
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,6k 242
Si presume che il piccolo polipo esofageo sia stato escisso completamente, quindi non deve preoccuparsi. Per il resto, lievissimi segni di infiammazione, che si trovano molto spesso e che di solito riteniamo nei limiti di quella che è la normalità. Tutto bene, non si preoccupi

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la celere risposta
Da quanto ho capito il polipo è stato escisso completamente anche se non ne conosco le dimensioni il dottore non le ha indicate nel referto e non me ne ha parlato nel breve colloquio post esame
La sua risposta mi ha tranquillizzato un po’
Grazie davvero
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,6k 242
Si presume che un endoscopista esperto elimini completamente il piccolo polipo e conseguentemente il problema.

Prof. alberto tittobello

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Buona giornata
[#5]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 5,6k 242
Prego.

Prof. alberto tittobello

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test