Gastroprotettore per lunghi periodi

Partecipa al sondaggio
Salve
Vorrei avere un parere, sono costretto ad assumere pantoprazolo 20mg ogni mattina, per problemi di ernia iatale e reflusso dato dal medico di base, è da 3 mesi ora mai che ne faccio uso, e leggendo articoli in rete fanno negativi riferimenti all'uso prolungato tra cui aumento infarto 20% in chi assume ipp, vorrei sapere se è vero e se bisogna interrompere assunzione dopo 14 giorni come spiegano e non assumerlo oltre?

Considerato che dovrò assumerlo ancora per altri mesi
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Cazzato Chirurgo generale, Gastroenterologo 199 9 1
Gentilissimo,
Può assumerlo tranquillamente, sono i farmaci più somministrati al mondo e con ottimo profilo di sicurezza.

Cordialità

Dr. Francesco Cazzato
ASL Lecce

[#2]
Utente
Utente
Grazie mille dottore e' stato rassicurante siccome dovrò assumerli per più di 1 anno e leffebdo gli articoli rilasciati sul web su alcune recenti ricerche, mi sono allarmato molto avendo anche già problemi al cuore non vorrei rischiare una qualche complicazione.
mi è stato prescritto pantoprazolo 20 mg che o notato sono anche molto più piccole rispetto alle compresse omeoprazolo 20 mg.
Grazie
[#3]
Dr. Francesco Cazzato Chirurgo generale, Gastroenterologo 199 9 1
Vengono assunti anche per più di un anno senza problemi

Dr. Francesco Cazzato
ASL Lecce

[#4]
Utente
Utente
Grazie mille Dottore
Infarto

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto