Utente
Salve,
devo sottopormi a Isterosalpingografia (coppia che cerca una gravidanza da 1 anno e mezzo e si sta avviando alla fecondazione assistita...).
Ho alcune domande relative al post "esame":
1. si possono avere rapporti non protetti il giorno/i giorni seguenti l'esame? Esistono controindicazioni e se si quali sono (sono fertile dal giorno successivo l'esame...)
2. ho letto che l'iniezione del liquido di contrasto ha in certi casi "liberato" le tube prima ostruite per qualche motivo, e ha reso possibile la gravidanza nello stesso mese (o in quelli immediatamente successivi) all'esame. Tale evento ha qualche legame con l'esame stesso o si tratta di semplice causalità?
Resto in attesa di vs risposte.
Grazie
Cordialità
M.

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
1-si, non esistono controindicazioni
2-si, la fortuna e' importante, ma l'azione di "spinta" del contrasto puo' realmente favorire un'apertura delle tube (se la stenosi, ossia la chiusura, non e' eccessiva)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.

Solo un dubbio. Perchè ho letto in giro che occorre astenersi da rapporti NON protetti nel mese in cui si fa l'esame? C'è forse qualche rischio per il probabile (e sperato) nascituro? Se si quali sono? Dipenderebbero dalla sostanza utilizzata per il contrasto o dai raggi x della radiografia?
Anceh il radiologo mi ha confermato l'astensione da rapporti non protetti...ma vorrei capire perchè.

Grazie

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non vi deve essere il rischio che sia incinta, quindi e' opportuno farla subito dopo il ciclo
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Forse non ha capito la domanda.
Ho capito che per fare l'esame non deve esserci il rischio di essere incinta e quindi è meglio farlo DOPO il ciclo.
Ho chiesto perchè viene consigliato di NON avere rapposti DOPO l'esame di Isterosalpingografia, ad esempio il giorno dopo o nei gg successivi.
Lei mi ha detto che non esistono controindicazioni (nella sua prima risposta) ma volevo sapere perchè ho letto che sarebbe meglio non avere rapporti non protetti (quindi con lo scopo di procreare) DOPO l'esame; c'è forse qualche rischio per il probabile (e sperato) nascituro? Se si quali sono? Dipenderebbero dalla sostanza utilizzata per il contrasto o dai raggi x della radiografia?
Anceh il radiologo mi ha confermato l'astensione da rapporti non protetti...ma vorrei capire perchè.
Grazie

[#5]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Il rischio del DOPO e' legato alle RADIAZIONI dei RX. E' un rischio TEORICO, in quanto l'esame DI NORMA viene consigliato al massimo entro il DECIMO giorno del ciclo, quando il rischio e' pressocche' NULLO.
NON deve essere eseguito alla metà del ciclo ossia nel periodo fertile
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#6] dopo  
Utente
Salve Dottori,

sono incinta. L'esito positivo del test avviene nel mese in cui ho fatto l'esame di Isterosalpingografia.
Questo senza dubbio avvalora la tesi secondo cui l'esame in qualche modo facilita la procreazione...(provavamo ormai da 1 anno e mezzo).
Ma non è su questo che vorrei una delucitazione.
Ho fatto l'esame entro il 10imo giorno dal ciclo e ho avuto rapporti subito dopo l'esame in quanto è nei giorni successivi (2-3 gg dopo l'esame) che ero fertile.
Ci saranno problemi per questo motivo? In qualche modo i rischi sono collegati esclusivamente alle radizioni a uanto ho capito o c'è altro? Effettivamente ho subito le radiazione dell'esame 2-3 giorni prima del concepimento...
Vi ringazio per la risposta...ora non sono preoccupata ma solo felice!

Ringrazio tutti

[#7]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Sono contento per lei! si ricordi quanto da me detto al punto 2 di replica 1!
Per il resto nessun pericolo. Mi informi del prosieguo della gravidanza
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"