Utente
da circa 3 giorni soffro di perdite granulose( le descriverei come dei pallini, cioè come se fossero dei pezzettini di carta bagnati) bianchi dall'interno della vagina. ho cercato di rimuoverli col cotonfioc pensando ke fossero per l'appunto dei pezzi di carta igienica che fossero finiti per caso all'interno della vagina(intendo proprio dentro). successivamente a ciò, ho iniziato a sentire un bruciore molto forte, sopratutto nel momento dell Urina zione, quando ho perso poi anche qualche goccia di sangue(pochissimo però).
credo sia necessario dirle che da piu di 2 mesi, appena dopo i rapporti sessuali col mio compagno sento un fastidiosissimo Prurito nelle parti vaginali. adesso sto utilizzando delle bustine disinfettanti da 1 paio di giorni. ma sono comunque molto preoccupata. dimenticavo di dirle, che il mese scorso ho assunto la pillola del giorno dopo, e per i due mesi successivi ho avuto le mestruazioni ogni 14 giorni. soffro di un ipotiroidismo su base autoimmune per cui assumo eutirox 0,25 1 pillola e mezza. vorrei sapere a cosa sono dovute queste perdite granulose, la ringrazio.
distinti saluti

[#1]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Credo si tratti di una vaginite e/o cistite. E' necessario che si sottoponga a visita e ad eventuale tampone e urinocoltura per definire la diagnosi e improntare una terapia adeguata.

Cordiali saluti,
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio molto. ma cosa si intende per vaginite?
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Infiammazione della vagina, in genere su base infettiva.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli