Utente
Buonasera,
vorrei chiedere un informazione in merito alla salmonellosi in gravidanza.
Sono alla 37+3 settimane di gravidanza.
Ho il timore di aver mangiato uova poco cotte (ultimamente sono spesso fuori a pranzo per via del lavoro).
Vorrei chiedere che rischio posso correre io e la bambina in caso avessi contratto questa malattia e quali sono i sintomi.
Mi consigliate di eseguire qualche esame?
In attesa di una vostra risposta, ringrazio e saluto cordialmente.
Auguro anche un felice Natale e un felicissimo 2011.

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Ritengo che l'assunzione di uova poco cotte non rappresenti un problema di possibile salmonellosi (a meno che non si trovi in zone di epidemia di salmonella!)
Puo' eseguire una coprocoltura per salmonella (i sintomi sono diarrea e febbre)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua tempestiva risposta.
Non penso di essere in una zona a rischio salmonellosi. Abito nella provincia di Brescia.
Ne approfitto anche per chiederle un'altra informazione.
Mancano pochi giorni al parto e sinceramente ho qualche paura a causa della mia obesità.
Sono alta 1,58 cm e quando sono restata incinta pesavo circa 81 kg (sono di costituzione molto robusta). Ora sono circa a 97 Kg. Durante la gravidanza non ho mai sofferto di pressione alta, anzi è sempre stata sui 110/70 e in questi ultimi giorni è 95/60.
Vorrei sapere se corro dei rischi durante il parto.
Penso di ricorrere all'anestesia epidurale.
La bambina ad oggi dovrebbe pesare circa sui 3,200 Kg.
Attendo una sua risposta.
Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno dott. Sergio,
oggi ho avuto un pò di dissenterria, circa 2 scariche. Ieri a pranzo ho mangiato delle crepes.
Devo allarmarmi per la salmonellosi???
Purtroppo sia il mio medico di base che la mia ginecologa sono in ferie e io non so a chi rivolgermi.
Alla fine della 38 settimana ci sono ancora dei seri rischi per la bambina in caso di possibile contagio da salmonella?
Purtroppo fino alla settimana prossima non posso eseguire gli esami.
Grazie mille ancora.

[#4]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Se non ha febbre o diarrea profusa con diverse scariche al giorno, puo' escludere la salmonellosi. Viceversa, se ha questi sintomi, deve recarsi in ospedale per valutare la situazione. In ogni caso in questa fase della gravidanza non vi sarebbero rischi per la bambina
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#5] dopo  
Utente
Grazie come sempre per la sua risposta.
Mentre per quella mia domanda sull'obesità cosa mi potrebbe dire a riguardo?

[#6]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Il suo sovrappeso non rappresenterà un problema per il parto. In ogni caso i colleghi ginecologi sapranno aiutarla per il meglio
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"