Inizio klaira dopo norlevo

Buongiorno. Ho un problema urgente da sottoporvi.
Ho 42 anni, un ciclo di circa 24/25 giorni. Ultima mestruazione il 14 luglio. Il 29 ho preso Norlevo dopo circa 13 ore dal rapporto (che non e' stato propriamente a rischio...sono certa che l'ovulazione era gia' avvenuta). Il ciclo dovrei averlo verso il 6 agosto. Dopo un paio di giorni dall'assunzione di Norlevo ho cominciato ad avere i classici sintomi pre mestruo e stamattina qualche piccola perdita. Può essere che il ciclo si presenti con qualche giorno di anticipo? E di ciclo si tratta? E visto che dovevo iniziare Klaira posto farlo già dal primo giorno di queste mestruazioni? E' necessario comunque un test di gravidanza? E Klaira sara' sicura dal primo giorno nonostante il Norlevo di mezzo????
Scusate le tante domande. Grazie mille.
[#1]
Dr. Carmelo Infantino Ginecologo 148 5
Rispondo dall'ultima domanda che è la più semplice: klaira sarà sicura se non c'è una gravidanza già in atto. Circa il test di gravidanza se fatto oggi o domani, ammesso che ci sia stata la fecondazione (non l'ovulazione, attenzione!)il 29, dopo appena 4 giorni di attesa, non sarà certo positivo. Non c'è stato ancora l'impianto dell'ipotetico uovo fecondato, pertanto potrebbe essere un risultato non attendibile. Che fare? Il consiglio, che non è comunque di certezza, è di aspettare che arrivi un ciclo regolare e poi iniziare klaira. Se poi vuole la certezza faccia un test di gravidanza dopo 14 giorni dal 29 e poi alla prossima mestruazione inizi klaira. Certo questo le farà perdere un mese di contraccezione, ma valuti lei i rischi.

Dr. Carmelo Infantino

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test