Utente 220XXX
buonasera,
avrei bisogno di un consulto, sono abbastanza agitata.
oggi dopo aver avuto un rapporto con mio marito, ho notato che le piccole labbra e praticamente tutta la zona intima era gonfia e arrossata, premetto che abbiamo tre figli, ed è la prima volta che mi capita.
durante il rapporto avvertivo bruciore e dolore
5 giorni prima, avevo un prurito intimo poi passato grazie a gyno-canestren datomi in farmacia, ma mi avevano detto di metterlo solo come crema esterna, e dopo 3 giorni era passato, ora invece ho un gonfiore e arrossamento a tutta la parte intima che sinceramente mi spaventa un pò, è qualcosa di grave? devo andare al pronto soccorso?ripeto non mi è mai capitato, una mia amica mi ha detto che potrebbe essere candida, è così?
premetto che il 9 torna il ciclo
grazie
cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

per riuscire a capire esattamente l'origine del suo disturbo, che comunque è un problema risolvibile, dovrebbe fare una visita ginecologica, al fine di escludere prima di tutto la possibilità di un'infezione vulvovaginale o un fenomeno di natura allergica(per esempio al profilattico).
Per la diagnosi oltre all'esame clinico, è opportuno effettuare un tampone vaginale e cervicale che orientano sul tipo di microrganismo responsabile e guidano verso la scelta di una terapia adeguata.


Per il momento in attesa della visita ginecologica, utilizzi solo biancheria intima di cotone bianco e assorbenti di tipo ipoallergenico in cotone e per l'igiene intima un detergente intimo lenitivo ipoallergenico che potrà consigliarle il suo farmacista.

Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente 220XXX

la ringrazio per la risposta, purtroppo ho provato a chiamare la mia ginecologa ma fino a venerdì è irraggiungibile, posso andare dal mio medico di base?
la cosa che sta diventando insopportabile è il prurito. uso già biancheria intima di cotone bianco ed uso i nuovi assorbenti della saugella, in cotone perchè soffro di cistite almeno 4/5 volte l'anno e mi è stato consigliato in farmacia il detergente intimo saugella verde, può andar bene? cosa posso fare per alleviare il prurito?
da stamattina sono comparse delle perdite giallognole.. è normale?
è possibile sia candida?

grazie ancora e cordiali saluti

[#3]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Cara signora,

se i sintomi sono particolarmente intensi, e la sua ginecologa non è raggiungibile, la cosa migliore da fare è recarsi al pronto soccorso ginecologico dell'Ospedale a lei più vicino.

Ci tenga aggiornati se vuole.

Buona giornata.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#4] dopo  
Utente 220XXX

La ringrazio, mi recherò nel pronto soccorso più vicino anche perchè queste perdite che trovo nel salvaslip un pò m preoccupano..
non mi è mai capitato prima, di solito mi capitava un pò di prurito ma il tutto passava in pochi giorni. questa volta invece sembra peggiorata la cosa.
Intanto io continuo a provare a cercare la ginecologa, magari riesco a trovarla, almeno spero!
la terrò aggiornata e la ringrazio ancora di tutto, spero che tutto questo sia risolvibile

grazie e buona giornata

[#5] dopo  
Utente 220XXX

buonasera! volevo aggiornarla, il medico mi ha dato da mettere Gyno-Canestren per una settimana e da prendere yovis, fermenti lattici, e ciprofloxacina.
io sofro di cistite e prendo di solito il monuril ma lui me lo ha cambiato dicendo che potrebbe essere un infezione tipo cistite che poi provoca anche prurito intimo..
ora io ho una domanda, che ho fatto anche al medico ma era molto scocciato e nn mi ha risposto praticamente, mi ha solo detto di mettere la crema esternamente ed anche un pò in profondità, ma nella confezione c sn delle cannuccie diciamo, come devo fare? la metto solo esternamente, come avevo già fatto, o la metto conla cannuccia?
grazie!
cordiali saluti

[#6]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Cara signora,

la cosa migliore è metterla sia internamente aiutandosi con l'applicatore, che esternamente con un leggero massaggio.

Buona giornata.

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org