Utente
Per favore,chiedo a qualche professionista cortesa di aiutarmi.
Sono alla 28° settimana di gravidanza (inizio 7° mese) ed ho 31 anni. Ho i calcoli alla colecisti diagnosticatomi circa 4 anni addietro: sono asintomatici da ormai 6-7 anni eppure ho mangiato e mangio di tutto. Ho avuto 1-2 episodi di coliche (però ho capito che erano tali solo quando nel 2009 ho scoperti di avere i calcoli alla colecisti) da ragazzina (15-20 anni addietro).
La mia ultima ecografia epatica Dice: "Fegato didimensioni nei limiti della norma, a margini regolari ed ecostruttura omogenea, esente da lesioni focali ed ecograficamente apprezzabili. Colecisti normodistesa, nel cui lume si apprezzano multiple formazioni litiasiche, mobili al variare del decubito, del diametro massimo di circa 18 mm. Non dilatate le vie biliari intra- ed extraepatiche. Regolare il calibro della vena porta. Pancreas e milza nei limiti".
Circa 3 anni addietro entrambi i gastenterologi che mi hanno visitao, data l'assenza completa di coliche, mi hanno sconsigliato di effettuare l'intervento pèreferendo una condotta di attesa e motoraggio dei calcoli.
Adesso sono incinta e la ginecologa mi ha prescritto DEURSIL 300 1 cp x 2 volte al giorno DICENDOMI CHE SE NON LO PRENDO POTREI CAUSARE LA MORTE DEL MIO BAMBINO!
Altri medici da me consultati (altro ginecologo, medico di famiglia) sono contrari all'assunzione del farmaco a me prescritto.
Devo precisare che l'analisi del sangue prima della gravidanza erano perfetti nonostante i calcoli e che durante la gravidanza i risultati delle transaminasi sono stati i seguenti:
AGOSTO 2011: GOT 16; GPT 22
SETTEMBRE 2011 GOT 22, GPT 28
DICEMBRE 2011 GOT 46; GPT 76 DEVO PRECISARE, PERO', che queste ultime analisi sono state effettuate il giorno dopo (22.12.2011) la fine di un trattamento con antibiotico ZARIVIZ (cafalosporine) assunto dal 14.12.2011 al 20.12.2011 - tre iniezioni al giorno ogni otto ore per sette giorni- per una infezione urinaria e vaginale. Il farmaco in questione, perciò, ha quasi certamente falsato gli esami degli anzimi apatici che fino ad ora erano sempre regolari.
Assumo ferrograd, eutirox 25, acido folico e multicentrum materna dha.
Ora mi chiedo, davvero è necessario per il solo fatto di avere i calcoli alla colecisti se pur asintomatici e con analisi del sangue regolari assumere DEURSIL?
Davvero potrei causare un danno così grave al bimbo non prendendolo?
E se invece prendo il farmaco non potrei causare una colica? O ancora peggio fare male al bimbo visto che è un farmaco controindicato in gravidanza?
Mi sento davvero disperata x' la mia ginecologa è stata così dura e cattiva con me ed ha usato parole drastiche e dirette!
E' il caso di cambiare ginecologo?
Per favore, aiutatemi e datemi il Vostro autorevole parere. Vi ringrazio di cuore,

[#1]  
Dr. Giuseppe Noccioli

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
rifaccia le analisi per il fegato, comprendendo la bilirubina e i sali biliari (colalemia) e poi si regoli sui valori ottenuti. buona giornata
Dr. Giuseppe Noccioli
www.ginecologiaostetricia.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta, dottore.
Ho smesso la terapia antibiotica (zariviz 3 iniezioni al giorno ogni 8 ore) quindici giorni addietro. Posso già rifare le analisi del sangue senza avere risultati falsati?
E, comunque, mi chiedo se sia necessario per il solo fatto di avere i calcoli alla colecisti se pur asintomatici assumere deuresil 300 2 al giorno. Cioè è una indicazione generale da SEGUIRE SEMPRE IN GRAVIDANZA?
Il fatto è che la ginecologa mi ha prescritto i sali biliari indipendentemente dalla analisi del sangue e dai valori di GOT e GPT, anzi proprio quando questi (un mese prima dell'assunzione dell'antibiotico) erano perfetti. Lei dice che vanno presi solo x' ho i calcoli alla colecisti per rendere adeguati gli enzimi epoatici che servono al bambino e che se non li oprendo potrei causare la morte del bimbo:
MI HA TERRORIZZATA!!!!
Nel frattempo ho consultato un gastenterologo ecografista che mi ha innanzitutto rassicurato sulle catastrofiche previsioni della ginecologa e, mi ha scritto: "epatosteatosi lieve. Litiasi multipla della colecisti. Riguardo alla terapia dissolvente risulta controindicata per la paziente sia per lo stato gravidico che per il numero e dimensioni della litiasi".
Mi ha detto di ripetere tra un pò gli esami del sangue falsati certamente per gli antibiotici assunti e di NON prendere il DEURSIL controindicato in gravidanza.

Ora non so cosa fare. Devo cambiare ginecologo? Devo ritornare da Lei e spiegarLe la situazione? Ma lei mi ha già detto che se non prendo il deursil mi assumo ogni responsabilità in merito alle conseguenze, suggerendomi di cambiare ginecologo. Comunque lei lavora in ospedale e potrebbe essere presnete al parto per cui non voglio litigare con lei. Come devo comportarmi? HO UNA GRAN PAURA!!!!!
Grazie a chi avrà la pazienza e la cura di rispondermi.

[#3] dopo  
Utente
Possibile che non ci sia un medico che possa aiutarmi?
Per favore quancuno mi risponda!
Grazie tante da un paziente in crisi.

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore, ho ripetuto le analisi a circa 20 giorni dalla fine della terapia antibiotica ed il risultato è il seguente:
GOT 45 (v. di riferim. 0-48)
GPT 99 (v. di riferimento 0-40)
Bilirubina frazionata
totale: 0,28 (v.r. 0,00-1,00)
diretta 0,11 (v.r. 0,00- 0,30)
indiretta 0,17 (v.r. 0,00- 0,80)
GAMMA GT 23,0 (7,00-31,00)
FOSFATASI ALCALINA 82 (31-106 oltre 17 anni)
LDH 216 (200-480)
Sono alla 29à settimana di gestazione. Cosa può consigliarmi circa il Deursil?
Il GPT può essere alterato ancora per via del forte antibiotico che ho preso?
Per favore mi aiuti!!!!
Grazie

[#5]  
Dr. Giuseppe Noccioli

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
la transaminasi GPT può essere alterata anche solo per effetto della gravidanza, gli altri parametri epatici sono infatti nella norma; la bilirubina è un po' alta; ma non vedo mnotizie della colalemia. buona giornata
Dr. Giuseppe Noccioli
www.ginecologiaostetricia.it

[#6] dopo  
Utente
Dottore, dopo 6 giorni dalle precedenti analisi ho rifatto gliesami del sangue con i seguenti risultati:
GLUCOSIO 79
GOT 70
GPT 142
BILIRUBINA
TOTALE 0,30
DIRETTA 0,13
INDIRETTA 0,17
GAMMA GT 22,00
FOSFATASI ALCALINA 73
FERRITINA 15,4
L.D.H. 261

I RISULTATI DELLA COLALEMIA me la consegnano la settimana prossima

LE TRANSAMINASI SONO MOLTO AUMENTATE!! dottore ho paura e sono molto preoccupata: a questo punto ho iniziato a prendere il deursil 300 uno a colazione uno a cena.
Per favore, dottore, mi spieghi il suo punto di vista e cosa riterrebbe opportuno fare.
Tra 10 giorni dovrò ripetere le analisi del sangue.
Per favore, non ignori la mia richiesta di aiuto. Vorrei capire cosa mista succedendo e quali rischi corro, visto che su internet leggo di tutto e sono terrorizzata!
Grazie mille della professionalità ed umanità

[#7]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Non credo che l'aumento delle transaminasi siano in relazione alla calcolosi asintomatica della colecisti e non mi pare che attualmente vi siano motivi di allarme. Però deve consultare il suo ginecologo.
Dr. Roberto Rossi

[#8] dopo  
Utente
Purtroppo ho tanta paura.
Ho iniziato solo il 18.01.2011 a prendere Deursil 300 2 volte al giono. Ma dato il mio peso (125 Kg- obesità severa) ho paura che questo dosaggio che la ginecologa mi ha dato solo x' avevo i calcoli e senza sapere il risultato degli esami con l'incremento delle transaminasi, sia un dosaggio troppo basso per me. DEl resto lei me lo aveva dato in via preventiva e non per curare l'aumento delle transaminasi.
Intanto la ginecologa non può ricevermi prima di mercoledì 25.01.2011.
Credo che martedì 24, dopo 6 giorni di terapia con deursil, rifaccio le analisi e vediamo cosa è successo. Ma nel frattempo ho tanta paura ed un'ansia assurda!
In soli 6 giorni la settimana scorsa le transaminasi sono aumentate tanto
got da 45 a 700
gpt da 99 a 142
e se sono aumentate ancora?
Sono alla 30° settimana, cosa potrei fare? Ho letto della colestasi gravidica ma io NON ho prurito ed ho la bilirubina non elevata. Potrebbe essere comunque colestasi anche in assenza di prurito?
Un gastenterologo mi ha detto che per lui è "degenerazione grassa el fegato" che in gravidanza può accadere e di tenere sotto controllo ogni settimana le transaminasi che se aumentano sui 400 devono indurre all'immediato ricovero.
Ma io non ho dolori o fastidi.
C'è qualche ginecologo che può aiutarmi? Secondo voi la dose di deursil 300 x 2 al giorno è bassa per il mio peso? La aumento? Vado al Pronto soccorso? Cosa faccio?
PER FAVORE RISPONDETEMI
GRAZIE DI CUORE

[#9]  
Dr. Giuseppe Noccioli

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
se ha tanta paura e non si sente seguita adeguatamente, forse deve recarsi in un reparto di ostetricia dove le potranno dare tutte le risposte e le cure. auguri e buona giornata
Dr. Giuseppe Noccioli
www.ginecologiaostetricia.it

[#10] dopo  
Utente
Dottore, grazie del consiglio.
Nel frattempo ho rifatto le analisi dopo 6 giorni di trattamento con deursil (2 cp. al giorno da 300) e le transaminasi sono scese:
GOT 53 (DA 70)
GPT 132 (DA 142)
Credo proprio che la terapaia stia facendo effetto.
Mercoledì prossimo (tra 7 giorni)ho la visita presso l'ambulatorio di gravidanza a rischio della mia città dalla ginecologa che mi segue. Nel frattempo continuo a seguire la terapia sperando in una ulteriore diminuzione delle transaminasi.

Volevo, però, conoscere il Suo parere in merito a quello che mi sta capitando.
Come vede la mia situazione clinica? Che idea si è fatto? Potrebbe essere colestasi? Oppure steatosi acuta della gravidanza?
Nel frattempo io continuo a NON avere alcun sintomo.

La saluto e La ringrazio della cortesia usatami rispondendomi.

[#11] dopo  
Utente
Egregio dottore, nel frattempo ho avuto i risultati della colalemia
Nella settimana in cui NON prendevo Deursil e le transaminasi hanno raggiunto il massimo GOT 70 GPT 142, gli acidi biliari erano 5,6 (limite massimo 6).
Che ne dice?
Trattasi di colestasi?
La prego di rispondermi e La ringrazio molto.

[#12]  
Dr. Giuseppe Noccioli

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
non c'è stasi biliare e mi pare che stia andando benissimo. si fidi della sua ginecologa, e cerchi di stasre tranquilla. se ha altri dubbi può sempre contattarci. saluti
Dr. Giuseppe Noccioli
www.ginecologiaostetricia.it

[#13] dopo  
Utente
Dottore, grazie della sua consueta gentilezza. Sono molto sollevata!!!!
Volevo aggiornarLa sulla situazione.
Ho rifatto le analisi del sangue il 30.01.2011 con questi risultati:
GOT 27
GPT 63
La mia ginecologa dice che va bene così ma mi ha prescritto proprio oggi in aggiunta transmebil 500 1 compressa 2 volte al dì + KONAKION iniezioni (una alla settimana).
Inoltre prendo multicentrum materna dha + ferrograd tutti i giorni.

Cosa pensa della terapia? E' necessaria la vitamina k ad iniezioni secondo il Suo autorevole parere. A cosa serve? E può avere effetti negativi sul fegato o sul feto?
Certa della sua nota disponibilità e della pronta risposta, La ringrazio davvero molto, di cuore.
Marica