nausea, forti capogiri e vomito

Salve dottori,
sono una ragazza di 23 anni in cura per delle microcisti con Yasminelle da 8 mesi. Durante l'assunzione dell'ultimo blister quando mancavano ancora 5 o 6 pillole nella terza settimana, ho avuto delle perdite ematiche lievi per due o tre giorni, ho consultato telefonicamente la mia ginecologa che mi ha detto di continuare l'assunzione delle restanti pillole, l'ultima l'ho presa il 21/01/2012 e non si è presentato il sanguinamento da sospensione.. Intorno al 26 gennaio verso le ore serali, dopo le 18:30, si sono presentate tutti i giorni nausea, lievi capogiri e a volte vomito. Ieri sera, 31/01, questi sintomi sono stati più pesanti del solito tanto da non essermi ancora passati.. Ho nausea costante e fortissimi capogiri.. Durante il mese di gennaio ho avuto rapporti completi ed all'inizio avevo pensato ad una possibile gravidanza per cui ho fatto ieri mattina un test di gravidanza "illa test" che è risultato negativo.. La mia ginecologa è al momento irragiungibile e non so a chi rivolgermi.. cosa mi consiglia di fare?
[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
Sarebbe opportuno eseguire il dosaggio delle betaHCG su sangue e se neg puo' tranquillizzarsi. I sintomi riferiti possono essere di tipo influenzale
Saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille per la tempestiva risposta.. Stamattina ho effettuato un secondo test risultato anch'esso negativo.. La cosa che mi preoccupava è il fatto che sempre intorno allo stesso orario serale peggioro.. E' opportuno fare lo stesso il dosaggio delle betaHCG oppure se riuscissi a rintracciare la ginecologa per una visita sarebbe meglio?

Cordiali saluti :)

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test