Secondo ciclo post raschiamento

15 aprile - Gentile Dott. sono una mamma di 32 anni, ed il 12 gennaio ho subito un raschiamento di una gravidanza gemellare per uovo bianco, l' 8 marzo ho riavuto il ciclo e successivamente il 21 marzo ho avuto delle perdite mucose con dei filamenti di sangue (suppongo ovulazione), sicchè ho avuto rapporti completi per cercare una gravidanza. Ad oggi sono 10 giorni di ritardo ciclo e dopo 3 test negativi (l'ultimo ieri mattina con la prima urina)comincio a pensare che possa essere una nuova gravidanza da uovo bianco o extra uterina (alcuni sintomi: minzione frequente, dolori leggeri al seno, molte perdite bianche e ieri un sintomo di svenimento). Può essere che essendo il primo ciclo arrivato così tardi anche il secondo tardi nonostante l'ovulazione al 13-14 giorno?Se fosse una gravidanza posso sperare di essere ancora nei tempi definiti normali?Dopo il ciclo ho fatto visita ginecologica in cui risultava tutto ok, ma niete ecografia. E' possibile che ci possa essere ancora qualcosa nell'utero che stia creando qualche problema? Inoltre la mia ginecologa non è disponibile in questo momento.Sono molto in ansia.Grazie

[#1]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
I tests negativi indicano l'assenza di una gravidanza, intra o extra che sia o la persistenza di residui coriali in attività.
Deve effettuare un'eco pelvvica vaginale per sapere di più.

Saluti.

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
già Direttore f.f. UO OST/GIN Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test