Gravidanza dopo raschiamento

Buongiorno gentili Dottori, vi scrivo per una consulenza scientifica che riuscirete senz'altro a darmi vista la vostra esperienza: ho subito un'isterosuzione + raschiamento lo scorso dicembre e da allora il mio ciclo è diventato regolare (prima saltavo circa un ciclo, ora mi vengono ogni 33 giorni, forse anche perchè ho cominciato ad assumere eutirox 50mg per leggero ipotiroidismo), però è leggermente più scarso: prima mi duravano almeno 3/4 giorni, adesso invece ho solo un giorno di flusso abbondante, un giorno di flusso modesto ed un terzo giorno di flusso scarso. La mia ginecologa ha attribuito la cosa al fatto che l'endometrio cresce normalmente, ma è leggermente più sottile di prima: prima del raschiamento raggiungeva gli 11 mm addirittura in periodo pre-ovulatorio, adesso li raggiunge solo a metà della fase luteale, quindi nel momento di massimo spessore una settimana dopo l'ovulazione. Mi chiedevo se tutto ciò sia normale e se può pregiudicare una gravidanza che sto già cercando! Vi ringrazio molto
[#1]
Dr.ssa Vincenza De Falco Ginecologo 2,5k 68 206
Cara signora,

abbiamo già avuto occasione di interagire sempre a proposito di questo suo dubbio sulle aderenze e sull'endometrio ai fini di una gravidanza, qualche mese fa.

Ho notato che comunque non ha risolto il suo dubbio e continua a vivere nell'ansia, nonostante abbia richiesto poi anche moltissimi ulteriori consulti sempre sullo stesso tema a cui hanno risposto molti altri Colleghi ginecologi.

Le ricordo i link dei numerosi consulti da lei richiesti:

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/268261-aderenze-dopo-raschiamento.html

https://www.medicitalia.it/consulti/chirurgia-generale/270278-isteroscopia-post-aborto.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/270898-isteroscopia-post-aborto.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/278200-endometrio-sottile-dopo-raschiamento.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/279103-endometrio-sottile-aderenze.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/279377-alla-cortese-attenzione-del-dr-santoro-endometrio-sottile.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/279697-endometrio-sottile-aderenze.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/280686-endometrio-che-non-ispessisce.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/281030-endometrio-che-non-ispessisce.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/282259-endometrio-pronto-per-gravidanza.html

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/289164-gravidanza-dopo-raschiamento.html

Dato che nonostante le varie rassicurazioni, sia nostre che della sua ginecologa, Lei continua a vivere nell'ansia, volendola comunque in qualche modo aiutare,nonostante i limiti della consulenza on line, arrivati a questo punto le consiglierei:

1) di fare eventualmente l'isteroscopia, per tranquillizzarsi definitivamente, che tra l'altro le aveva suggerito fin dall'inizio la sua ginecologa anche se non c'era una vera e propria indicazione, e forse l'aveva proposta proprio per non farla vivere con i dubbi.

https://www.medicitalia.it/consulti/ginecologia-e-ostetricia/268261-aderenze-dopo-raschiamento.html

2) pensare eventualmente di chiedere un aiuto e un sostegno a uno specialista esperto per aiutarla a superare questo stato d'ansia che mi sembra, almeno da quello che ha scritto, non farla vivere tranquilla.

Mi ha confidato che Suo padre è un medico, provi a parlarne apertamente anche con Lui, riuscirà sicuramente e meglio di tutti magari, a indirizzarla nel miglior modo.

Noi da questa sede on line, non possiamo fare di più per poterla aiutare, purtroppo.

Un affettuoso saluto.



Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho apprezzato molto la sua risposta Dottoressa, cercherò di seguire i suoi (legittimi) consigli. Un caro saluto
[#3]
Dr.ssa Vincenza De Falco Ginecologo 2,5k 68 206
Mi fa piacere che abbia compreso il mio messaggio.

Si faccia aiutare da una persona esperta.

Mi piacerebbe poi avere sue notizie, se vuole.

Un caro saluto :)
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno gentile dottoressa, si ricorda di me?? sono l'ipocondriaca di medicitalia!!!;-) mi faccio nuovamente risentire a distanza di così poco tempo per metterla al corrente di una cosa di cui ancora nessuno sa niente: la settimana scorsa ho scoperto di essere rimasta incinta, nonostante usassimo ancora precauzioni! (volevo riprendere la "caccia" solo tra qualche mese, per questo è una gravidanza totalmente inaspettata)! quindi all'epoca dei nostri ultimi messaggi ero già in attesa... ora, so che che i primi mesi sono decisivi per una gravidanza e potrebbe anche andare male, infatti non ho ancora avvisato nessuno, ma in ogni caso sono contenta e lei è la prima persona a cui lo comunico! un grande grazie
[#5]
Dr.ssa Vincenza De Falco Ginecologo 2,5k 68 206
Carissima signora,

sono molto felice di questa notizia!

Si goda questo bel momento e stia serena.

Un affettuoso saluto:)
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve gentile dottoressa, le scrivo perchè qui ho trovato un supporto quindi mi rivolgo a lei come ad un medico ma soprattutto come ad una donna, dal momento che credo possa intuire la confusione (positiva soprattutto!) che coglie quando si aspetta un bambino. Tante cose che non si sanno, e che a volte sembra stupido domandare, ma del resto c'è una prima volta per tutto e se si hanno dei dubbi credo vadano espressi! Per ora la gravidanza procede, anche se siamo davvero agli inizi (oggi 6+2): ieri ho fatto la prima ecografia e si è visto embrione di 4 mm con battito cardiaco. Tutto questo preambolo per chiederle di sanare una delle mie perplessità: è vero che la temperatura esterna non influisce su quella interna, percui è possibile prendere il sole senza problemi? (ovviamente senza disidratarsi ma questo vale anche quando non si è incinta!). Glielo chiedo perchè ovviamente a temperature molto calde, anche se si beve molto, la pella diventa bollente quindi non vorrei "cuocere" il piccolino! La ringrazio molto e mi scuso se pongo domande sciocche, ma i dubbi sono tanti e all'inizio non si sa bene come comportarsi!
[#7]
Dr.ssa Vincenza De Falco Ginecologo 2,5k 68 206
Cara signora, si tranquillizzi.

L'esposizione al sole non nuoce nè alla mamma nè al bimbo, basta osservare le comuni regole valide comunque per tutti, cioè preferibilmente esporsi al sole usando una crema solare ad alta protezione adatta al suo tipo di pelle, nelle prime ore del mattino e nel tardo pomeriggio evitando le ore centrali della giornata.
Osservi una dieta leggera con pochi grassi, privilegiando proteine, verdura e frutta, e come già ha detto lei è importante l'idratazione, quindi bere molto.

Un caro saluto.

[#8]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto, come sempre, farò così. Le espongo un ultimo quesito perchè la mia ginecologa non ha saputo rispondere e poi giuro che non la disturbo più: i rumori forti e improvvisi come una porta che sbatte oppure l'esplosione del motore di quelle micidiali moto che sembrano degli spari sono dannosi per l'embrione agli inizi? Perchè passeggiando mi è capitato che mi passasse vicino una di queste diaboliche moto che ha emesso degli scoppi veramente come un fucile, e per qualche secondo non ci sentivo più, per cui mi son preoccupata!

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test