Ciclo cambiato dopo Norlevo

Gentili Dottori,
a Luglio ho assunto Norlevo dopo 30 ore dal rapporto a causa del preservativo che si è sfilato. Da allora ho notato che il mio ciclo è un po' diverso.
Ho sempre avuto ciclo molto molto abbondante e doloroso, piuttosto regolare (min 26, max 30 gg) della durata più o meno di 4 giorni (i primi 2 abbondante, il terzo e quarto leggero, il quinto spotting). I primi 2 cicli dopo Norlevo sono stati più scuri, scarsi e di durata superiore (circa 6 gg), poi è tornato normale per colore e consistenza, dura 4 giorni anzichè 5 e soprattutto non è abbondantissimo come prima.
Tutta la storia mi ha creata molte ansie e leggendo del falso ciclo mi sono molto spaventata. Ho effettualto 2 visite ginecologiche a 7 e 13 settimane dall' ultimo ciclo prima di Norlevo ed il ginecologo non ha trovato nulla di strano.
Da qualche giorno ho la sensazione di sentir muovere nella pancia (non so se è suggestione o peristalsi....o altro!) e mi stanno tornando preoccupazioni a riguardo.

Ora, razionalmente so che il ginecologo non potrebbe non essersi accorto di una gravidanza in corso (giusto??), ma la storia del falso ciclo mi spaventa molto.

Da cosa potrebbero essere determinati questi cicli un po' diversi? Età? (Ho 30 anni), ansia, alimentazione?

Cosa devo pensare?

Grazie tante a chi risponderà e complimenti per la gentilezza e professionalità con cui vi prendete cura "di noi".
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Tra gli effetti collaterali della pillola del giorno dopo quelli più frequenti sono nausea e vomito.
Effetti collaterali meno comuni sono stanchezza , mal di testa , vertigini , sanguinamento intermestruali .
Questi sono effetti immediati, ma non si manifestano dopo circa 6 mesi (luglio 2013), la contraccezione d'emergenza è immediatamente smaltita, quindi nessuna influenza sui cicli successivi.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test