Utente
Buongiorno a tutti,
scrivo perchè il 3 di questo mese mi hanno fatto una miomectomia multipla (5 miomi, il più grande di c.ca 4 centimentri) per via laparoscopica. Dopo 3 giorni mi hanno dimesso senza grandi problemi. Durante la degenza post operatoria non ho avuto che pochissime perdite sanguigne molto molto chiare.
Attendevo il ciclo tra l'8 ed il 9 e tra il 7.
L'8 ho cominciato ad avere perdite un po'più abbondanti, molto scure ed indolori (avendo dei fibromi ero abituata a mestruazioni lunghe, dolorose ed abbondanti) e questo continua da tre giorni.
Posso pensare che sia una mestruazione un po' anomala visto l'intervento o le perdite sono invece riconducibili alla miomectomia stessa e devo richiedere urgentemente un controllo per assicurarmi che sia tutto apposto?
Vi ringrazio in anticipo per il tempo e l'attenzione concessa.
Cordialmente auguro Buona giornata.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In seguito ad una minime tomaia è quasi normale una alterazione del ritmo mestruale.,legato allo stress chirurgico,quindi non trovo nulla di patologico
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la gentile risposta.
Ne approfitto per chiedere ancora una cosa.
Quanto tempo è meglio aspettare prima di avere rapporti? E' opportuno attendere la visita ginecologica a fine mese?
Grazie e cordiali saluti

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' preferibile attendere la visita di controllo dopo la MIOMECTOMIA (chiedo scusa per l'errore di battitura nella precedente risposta)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI