Flusso mestruale inconsistente in costanza di assunzione pillola

Buonasera,
ho 26 anni e dal 2008 assumo la pillola Yasminelle.
Negli ultimi mesi ho notato una certa riduzione del flusso mestruale.
Al termine dell’assunzione dell’ultima confezione, durante la quale non sono incorsa dimenticanze, né ho assunto medicinali o avuto episodi di vomito o diarrea, il flusso, che si è sempre presentato puntuale nel terzo giorno di sospensione, è stato quasi inesistente. Soltanto nel corso del quinto giorno di sospensione ho riscontrato alcune lievi macchie, tra l’altro non di colore rosso vivo.
È questo un fenomeno ricollegabile al prolungato periodo di assunzione o può far ipotizzare altro?
Grazie
[#1]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
Si molto probabilmente questa è la causa poiché la prolungata assunzione di estroprogestinici può portare ad uno stato di atrofia endometriale con conseguente scarsità o totale assenza di ciclo

Dr. Silvia Lovergine

[#2]
dopo
Utente
Utente
Date le circostanze, devo aspettarmi un flusso quasi del tutto inesistente anche nel prossimo periodo di sospensione?
[#3]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
Potrebbe o comunque scarso

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test