Timore possibile gravidanza

Scusate le domande, ma sono in ansia. Ho 49 anni e mio marito 50. Ho paura di aver fatto una stupidata. Dopo 20 anni di coito interrotto venerdì 16/5 mio marito ha qualche dubbio perché "uscendo" ha visto una goccia bianca e teme che possa essere rimasto qualcosa all'interno, anche se l'eiaculazione e' avvenuta fuori (scusate i dettagli). Sono andata in crisi al momento ma poi ho pensato fosse assurdo preoccuparsi vista anche l'età. Io ho ancora il ciclo regolare 26/28 giorni e l'ultimo e' arrivato il 7 maggio. Però da un paio di giorni ho un sapore molto amaro in bocca, tipo ferroso e ho letto che è uno dei primi sintomi della gravidanza. Si è scatenato il panico, vorrei fare un test ma credo sia presto. E da lunedì a venerdì sarò fuori x lavoro. Non riesco a stare calma e il sapore in bocca e' tremendo. Cosa posso fare? Può essere davvero un sintomo?
[#1]
Dr. Silvia Lovergine Ginecologo 1,7k 37
Direi di non farsi prendere dall'ansia ma di attendere l'arrivo del ciclo ed inoltre di non lasciarsi suggestionare da possibili sintomatologia. Vero è che tutto è possibile ma consideri che alla sua età il numero di ovulazioni è molto bassa e così anche la possibilità di una gravidanza

Dr. Silvia Lovergine

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test