Utente
Buongiorno,
ho quasi 50 anni e da parecchi anni assumo la pillola anticoncezionale Ginoden. Faccio regolarmente visita ginecologica, pap-test e gli esami del sangue, non fumo e non ho mai fumato.
Lo scorso anno il ginecologo mi ha detto che posso continuare ad assumere la pillola ancora per un po' di tempo, visto che non ho fattori di rischio, ma io mi chiedo come può una donna che prende la pillola, e quindi ha il ciclo “indotto”, capire di essere andata in menopausa? Ci sono dei sintomi che si percepiscono anche assumendo la pillola? Insomma, come sa quando può smettere di prenderla senza rischiare una gravidanza? Nessun ginecologo consultato fino ad ora mi ha saputo fornire risposte chiare e definite.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Io consiglio l'uso della pillola , se non sono presenti fattori di rischio , sino all'età media delle donne mediterranee , cioè 51/52 anni.
Se alla sospensione della pillola i flussi mestruali ritornano spontaneamente , nessun problema di gravidanza .
Se non compaiono abbiamo raggiunto una buona età (50 anni) per avvicinarsi alla menopausa senza problemi.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per aver risposto così rapidamente e in maniera veramente semplice e chiara!
Se è possibile, approfitto della sua cortesia per chiederLe come mai dice che alla sospensione della pillola se il flusso ritorna spontaneamente non c'è rischio di gravidanza?
Grazie ancora e mi scusi per il disturbo.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' molto difficile che a quest'epoca ci sia una regolare ovulazione, e quindi fertilità.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora Dottore per la sua risposta è stato veramente molto gentile.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
mi rivolgo nuovamente a Lei visto la sua gentilezza nel rispondere in precedenza.
Nel mese di ottobre mi è stata riscontrata una leggera ipertensione, pertanto ho deciso di interrompere definitivamente la pillola, visto che ormai ho compiuto i 50 anni.
Da allora non ho più avuto il ciclo (a parte un leggerissimo spotting a metà dicembre) e ho iniziato ad avvertire qualche vampata durante il giorno e un po' di sudorazione notturna. Da qualche giorno non ho più le vampate e ho ripreso ad avere abbondanti perdite bianche,trasparenti e inodori che da quando era cessato il ciclo non avevo più avuto.
Poiché ho avuto nei giorni precedenti queste perdite un rapporto non protetto, mi chiedo se c'è rischio di gravidanza ( presumendo che le perdite indichino una non completa cessazione della funzionalità ovarica).
La ringrazio fin d'ora per la risposta.