x

x

Pillola anticoncezionale ed effetti collaterali

👉Coppetta mestruale: come si usa e vantaggi

Buongiorno, prima di esporre il mio problema , vorrei ringraziare il servizio messo a vostra disposizione per i tempestivi ed efficienti consigli .
Sono una ragazza di 23 anni e ho iniziato a prendere la pillola per la prima volta un anno fa. Durante quest'anno dopo 6 mesi dall'assunzione ho dovuto interromperla per un mese, in mancanza della pillola stessa. La cosa a mio malgrado si è ripetuta un paio di mesi fa. Quindi in un anno ho interrotto per un mese l'assunzione della pillola due volte. Da circa un mese e mezzo o due sto iniziando ad avere qualche ripensamento se continuare ancora a prenderla. Premetto che sono una persona molto ansiosa , ma in questi ultimi tempi sto soffrendo di sbalzi di umore improvvisi e stati di ansia molto forti , fino ad avere attacchi di panico ( mai successo prima d'ora) e sto notando che da una settimana, al mattino mi sveglio sempre con una bocca secca e molto disidratata, nonostante beva durante la giornata anche 2 litri di acqua. Non so se possa esserci una correlazione fra i miei sintomi e la pillola assunta ( daylette ) , ma alle volte è proprio difficile gestire queste situazioni. Mi chiedevo anche se sia normale avvertire questi sintomi dopo un anno e non all'inizio. Fino ad ora ho sofferto solo all'inizio di un po di nausea, che è anche tornata negli ultimi giorni ma gia sparita. A breve tornero dalla ginecologa per una visita e le farò presente il tutto , anche perchè ho effettuato solo le analisi dopo 3 mesi di assunzione e poi basta.
Intanto vi ringrazio nel poter aver qualche informazione in piu.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,4k 1,3k 255
Solitamente la pillola non provoca sbalzi di umore o depressione , piuttosto li previene perchè dà una maggiore stabilità.
Cosa importante da tenere in considerazione è che per le donne con sbalzi umorali o sindrome premestruale non devono usare pillole fasiche (bifasiche o trifasiche)..
Consiglio utile in questi casi è cambiare progestinico e prescivere un più alto tasso di estrogeni
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ne farò presente alla ginecologa. Per cambiare contraccettivo è necessario interrompere qualche mese ?

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test