Utente
Buonasera ho 39 anni e madre di 4 figli faccio uso del nuvaring da più di un anno e mi trovo bene a differenza della pillola con cui avevo forti mal di testa.Premetto che non ho mai sbagliato i giorni di inserimento e rimozione dell'anello ma purtroppo in questo mese ho avuto assenza di ciclo.Lo aspettavo per il giorno 23 ma niente anche se ho accusato i soliti sintomi che si presentano quando sta per arrivare il ciclo tengo a precisare che nell'arco dei 21 giorni ho avuto solo un rapporto completo il terzo giorno d'inserimento dell'anello che è stato il 28 novembre.Nei giorni seguenti precisamente a partire dal giorno 9 dicembre ho assunto l'augmentin per l'estrazione di un molare fino al 12 e nei giorni a seguire a causa di bruciore e arrossamento ai genitali esterni ho usato le compresse vaginali gino-canesten e la crema canesten all1%.Ieri sera ho inserito l'anello ma non ho fatto il test di gravidanza perchè mi sembra assurdo che possa essere successo.Secondo voi?Grazie anticipatamente per la vostra risposta

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il NUVARING é un contraccettivo estroprogestinico a basso dosaggio, quindi con buone possibilità di flussi mestruali scarsi o assenti ( nessuna patologia) .
L'antibiotico assunto può aver prodotto una interazione con L'estroprogestinico e ridotto i livelli ematici dell'anello vaginale ,
La riduzione dell'effetto contraccetivo comunque richiede per tranquillitá un test di gravidanza.
Buona Domenica
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie tante per la risposta tempestiva ma voglio precisare che il rapporto è avvenuto giorno 1 dicembre dopo tre giorni d'inserimento anello mentre l'antibiotico ho iniziato dal 9 dicembre e nei rimanenti giorni dell'anello inserito e nella pausa non ho avuto rapporti.Come è possibile rimanere incinta?Grazie per la sua prossima risposta

[#3] dopo  
Utente
Mi scusi se insisto ad inviare un'altra domanda sperando di avere la possibilità di un'altra risposta.Come le ho detto nella prima replica il rapporto è stato 8 giorni prima di iniziare la terapia antibiotica, ora volevo chiederle oltre alla compresse assunte pensa che ci potrebbe essere anche un'interazione con l'anestetico usato dal dentista?Inoltre mi sono dimenticata di dire che la mattina seguente all'estrazione ho accusato un forte mal di testa e anzichè assumere una compressa antinfiammatoria ho preferito fare una fiala intramuscolare di voltaren. Ma tengo ancora a precisare che dopo questo non ho avuto rapporti nemmeno nei giorni di pausa. Grazie per l'interesse nel leggere il mio consulto.

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Avevo inteso male la tempistica, per questo motivo nessun pericolo di gravidanza , nessun problema per la fiala di voltaren.
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
Ancora tante grazie per la sua risposta e visto che è così tanto cortese nel dedicarsi a noi utenti anche in un giorno festivo mi può dire a cosa attribuisce la causa di questo ritardo?Oltre a questo volevo chiedere cosa ne pensa dell'impianto sottocutaneo come contraccettivo ormonale da sostituire al nuvaring? Grazie

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Consiglio lo JAYDESS (IUS AL PROGESTERONE) piú facilmente gestibile rispetto all'impianto sottocutaneo e con gli stessi risultati.i.
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
Grazie tante

[#8] dopo  
Utente
Buonasera,scusate se ritorno nuovamente a disturbarvi ma visto che siete così cortesi nel rispondere alle nostre domande volevo avere un'altra risposta riguardo il nuvaring. Devo essere sincera,in tutto il tempo che faccio uso del nuvaring una volta inserito non ho mai controllato se è ancora in vagina oppure se si è rotto infatti quando lo devo togliere ho un pò di ansia perchè non so esattamente cosa aspettarmi. Comunque la mia domanda è questa:se si rompe l'anello all'interno della vagina dato che io non controllo come faccio ad accorgermi?Si cominciano ad avvertire alcuni sintomi?Ma se rimane in vagina continua ad avere la sua efficacia contraccettiva?Se potete darmi una risposta dato che ho letto consulti simili ma non ho trovato la risposta che cercavo. Grazie tanto per il vostro interesse

[#9]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se sospetta una rottura,può rimuoverlo e controllarlo, dopo averlo risciacquato con acqua rigorosamente fredda ,reinserirlo in vagina.
Tutto ciò non altera l'effetto contraccetivo..
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente
Grazie

[#11] dopo  
Utente
Buonasera e buon anno.Io ancora sono rimasta al problema del primo consulto e cioè assenza di ciclo con anello infatti per il 20 di questo mese lo aspetto con ansia. Comunque parlando con la mia ginecologa mi ha detto di aspettare di togliere l'anello nel giorno in cui devo rimuoverlo per vedere se arriva il ciclo ma io mi domando anzichè aspettare tale data io andrei prima intanto per un controllo se tutto va bene e poi se voglio cambiare metodo contraccettivo, ad esempio io sono molto propensa per l'impianto sottocutaneo in quale momento dovrei farlo?

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con l'avvento dello IUS Jaydess , sistema intrauterino a rilascio progestinico , l'impianto sottocutaneo è stato un pò accantonato (difficile da gestire) .
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Utente
Intanto grazie per la sua risposta,sempre molto gentile. Mi sono un pò documentata sulla Jaydess, il fatto è che mi terrorizza il suo metodo di inserimento e in più so che sarei in ansia sapendo che si potrebbe spostare se avvenisse ciò sarebbe comunque efficacie? Invece ho valutato l'impianto sottocutaneo proprio perchè è più visibile quindi sicuramente sarei più tranquilla purtroppo il suo unico svantaggio è che bisogna trovare un dottore abilitato nell'inserire e rimuovere il bastoncino.

[#14]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo sulle sue osservazioni, deve essere convinta del metodo.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#15] dopo  
Utente
Buonasera, scusi se la disturbo nuovamente in
seguito al consulto sull'assenza di ciclo con nuvaring il 20 di gennaio ho avuto l'emorragia da sospensione dato che pur in assenza di ciclo ho inserito ugualmente l'anello. Il ciclo a differenza degli altri mesi si è presentato più abbondante ed è durato quattro giorni (cosa insolita )ma dopo aver inserito il nuovo anello ho piccole perdite di sangue scure che mi durano un giorno e poi ripresentarsi a distanza di pochi giorni. Infatti oggi si sono ripresentate, è normale questo o dovrei contattare la mia ginecologa?E' la prima volta che mi succede e tenga conto che uso l'anello da 15 mesi. Grazie in anticipo per la sua cortesia