Utente 164XXX
Buongiorno sono una donna di 34 anni, ho già un bimbo di sei anni e a settembre scorso sono.rimasta incinta purtroppo a novembre ho dovuto subire un raschiamento per mancato battito cardiaco, a febbraio dato che cercavo da due mesi di nuovo una gravidanza, la ginecologa mi.ha segnato una serie di visite tra cui il test per l hpv a cui nonostante l ultimo pap test negativo di un anno prima, sono risultata positiva ai ceppi 58 e 68, a seguito di colposcopia e biopsia mi è stata riscontrata una cin2 e sono in lista per la conizzazione, purtroppo mi.hanno detto che per essere operata ci vorranno due mesi. Mi chiedo se il tempo di attesa non è troppo lungo e la situazione possa peggiorare dato che il mio pap test negativo era di solo un anno fa? Un altra domanda sia del mio primo figlio sia della seconda gravidanza nin andata a buon fine sono rimasta incinta al primo mese, mentre prima di scoprire l hpv, ci avevo riprovato per tre mesi e nulla mi sembra come.se dopo il raschiamneto nondi ovulo piu, come posso indagare?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La infezione da HPV non porta ad alcun rischio per la gravidanza.
Se durante la gravidanza le trovassero delle lesioni del collo dell'utero ,potrà tenerle controllate e rimandare la terapia dopo il parto, quindi nessun peggioramento. Le indagini che potrei proporle sono:monitoraggio ecografico della ovulazione, ed una ISTEROSCOPIA diagnostica per escludere una endometrite post-raschiamento.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI