Utente 391XXX
Buonasera a tutti, il 10 settembre dopo 6gg di ritardo deciso di eseguire un test di gravidanza che risulto subito positivo. Inizio a fare la beta ogni due giorni, aumentavano , ma non raddoppiavano. Allora venerdì 14 il mio ginecologo decide di visitarmi. E mi comunica che quanto meno doveva esserci la camera gestazionale. Bene non c'era nulla, utero vuoto e in più mi trova in versamento di liquido nel utero, e mi dice che potrebbe essere sangue. A quel punto io stessa credo che si tratti di una geu e lui non ha ne confermato, ne smentito...era titubante a quel punto mi dice che il lunedì devo ripetere la beta e ritornare per un controllo. Bene io sabato mattina inizi ad avere dei dolori lancinanti sul lato sinistro, credevo di morire, una corsa contro il ps. Arrivo la e subito mi visitano e mi ricoverano all istante... alla fine era una geu. Sabato sera subito intervento con asportazione della tuba sx. Diciamo che dopo una settimana mi sento meglio, tranne il fatto che mi sento molto giù per quello che mi è successo e molto fiacca e stanca, e alcune volte in base ai movimenti sento delle fitte,e in più giovedì mi sono iniziate delle perdite e ieri si è trasformato in un vero e proprio ciclo doloroso e abbondante. È normale che dopo una settimana arrivi già il ciclo?? Prima di dimettermi mi hanno fatto un'altra visita, ed era tutto perfetto e pulito. Poi vorrei porvi altre sue domande.
1: quante sono le percentuali di una futura gravidanza con una tuba?
2:quali sono le cause di una geu?
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La causa più frequente di gravidanza ectopica o extrauterina (GEU) è un pregresso episodio di malattia infiammatoria pelvica (PID) .Poi ci sono cause dovute ad interventi addominali con aderenze peritoneali secondarie , appendicite , aborti settici o endometriosi..
Si riduce la possibilità (logicamente !) rispetto alle donne con entrambe le tube , ma la fertilità è mantenuta.
E' importante valutare la condizione della tuba rimasta.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Dottore grazie intanto per avermi risposto.io altri interventi non ne ho mai avuto, non ho problemi di' endometriosi, ma a gennaio ho avuto un aborto precoce. Per quanto riguarda le malattie infiammatorie pelviche quali sarebbero in teoria?? E cosa devo fare per capire se il problema può ripetersi? Quali controlli vanno fatti?? Quando sono andata a togliere i punti ho chiesto al mio ginecologo della causa e lui mi ha risposto: che io ho avuto la causa della Sfiga... infatti sono rimasta un po' perplessa... mentre per l'altra tuba mi hanno detto che è stat controllata ed è ottima... ma non so cosa pensare

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La PID (flogosi pelvica ) può insorgere anche in seguito ad una VAGINOSI batterica mal curata (gardnerella vaginalis ) .
La tuba poteva essere malformata dalla nascita (?) , è impossibile dare una certezza sulla causa.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 391XXX

Ho capito, e adesso come devo muovermi? Ad agosto con mio marito stavamo iniziando un percorso di PMA e tra vari esami che dovevamo fare c'erano anche dei tamponi cervicali e uretrali da eseguire per la cicerca della clamidya e micoplasma. Ho letto su internet che la clamidya può causare una geu,Può confermarlo?? E sul fatto che mi hanno detto che l'altra tuba è buona posso sapere se durante una laparoscopia possono veramente accorgersi che sia sana?

[#5] dopo  
Utente 391XXX

Dottore, le scrivo di nuovo perché ho ritirato il mio esame istologico, le scrivo tutto per capire un po' cosa è accaduto.
Campione inviato:
A:tuba sinistra
B:contenuto ribadivo sinistro

Descrizione macroscopica
A:frammenti irregolari grigiastri,in Toto
B: frammenti brunastri il maggiore dei quali del diametro massimo di cm 2,5 ,in toto
Macro:pat:PG
Etc:FRM

DIAGNOSI
A:salpinge caratterizzata da un discreto infiltrato linfogranulocitario neutrofilo della parete con associato edema ed ectasie e congestioni vascolari.
B: campione in esame da coaguli di sangue ematici,muco e lievi note di flogosi linfogranulocitaria neutrofila.

Questo è tutto.

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si deduce un fatto flogistico ( infiammatorio) ma veramente difficile stabilirne le cause.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 391XXX

Anch'io ho pensato a questo, ma oggi quando sono anadata a ritiarare L esame , mi hanno consigliato di andare in reparto a parlare con un ginecologo. C'era di turno uno dei tre ginecologi che mi hanno operata, mi ha detto di stare tranquilla e di non preoccuparmi. Ma io ho paura che se dovessi avere qualche infezione pelvica, con il tempo anche l altra tuba può "ammalarsi". Avevo intenzione di fare un tampone cervicale, per capire se veramente ci sono infezioni. Mentre per quanto riguarda L altra tuba, esiste un esame per capire se internamente e' perfetta?

[#8] dopo  
Utente 391XXX

Dottore, volevo dirle un'altra cosa. Ad una settimana esatta dell'intervento, quindi il 22settembre ho avuto una mestruazione abbondantissima e dolorosissima, siccome mi sono preoccupata che dopo una settimana sarebbe già arrivato il ciclo, ho chiesto al mio ginecologo, lui mi ha detto che era la mucosa uterina che sia stava sfaldando, perché si era appunto preparata per la gravidanza, quindi tutto nella norma. Ora in teoria tra L '1 e il 3 ottobre doveva mevirmi la vera e propria mestruazione, cosa che ancora non è accaduto. La mia domanda è: possibile che sia normale questo ritardo ,perché il corpo deve ancora stabilizzarsi dalla gravidanza???Ho avuto un solo rapporto oggi dopo più di 20 gg dall intervento... quindi quello non conta molto... perché questo ritardo e quando il mio corpo tornerà come prima, con mestruazione regolare?

[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo con i Colleghi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI