Utente 163XXX
Buongiorno , ho 54 anni e sono in menopausa da due , con sopraggiunti fastidì intimi annessi , di prurito e secchezza .Di recente ho avuto un incontro con una prolungata penetrazione col dito che mi è risultata piacevole se non per un po’ di dolore ad un certo punto , forse perché il partner non aveva le unghie tanto corte.
Dopo poco ho avuto samguinamenti vaginali che mi sono durati qualche giorno . Ho prenotato una visita ginecologica ma intanto il mio medico mi ha consigliato degli ovuli a base di acido ialuronico che sinceramente non ho messo , probabilmente sbagliando .
Mi sono preoccupata non poco e vorrei porre questa domanda : può capitare ciò che mi è successo , nella mia situazione ?
Grazie per la risposta che mi verrà data
Carla

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La secchezza vaginale associata al ridotto spessore dell'epitelio vaginale in menopausa può dar luogo in caso di stimolazione meccanica , ma anche di rapporto sessuale a piccole lacerazioni con associato sanguinamento .
L'uso di idratanti vaginali, di sostanze riepitelizzanti , o in alcuni casi resistenti anche di OSPEMIFENE , migliora sicuramente l'attività sessuale della donna in menopausa.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI